Coronavirus, al Gaslini test per un minore che è stato in contatto con un contagiato

Sull’apertura delle scuole si deciderà domenica, ma se i casi resteranno limitati ai 2 gruppi (quello di Alassio e quello della Spezia) è possibile che le restrizioni vengano limitate a quei territori. <È un’ipotesi – ha commentato Toti -, ma come tutte le ipotesi non è detto che si avveri>

Durante la conferenza di fine giornata in Regione è stato reso noto che sono stati effettuati due esami (tampone) per approfondire due situazioni diverse: uno a un minore entrato in contatto con una delle persone contagiate di Albenga, l’altro una donna già ricoverata per polmonite al Villa Scassi che non reagiva alle cure ed è stata sottoposta al test per capire se fosse affetta coronavirus. Si attendono i risultati. Ora si stanno facendo controlli sui casi atipici di polmonite negli ospedali liguri per scoprire se <come è accaduto altrove>, ha detto Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino, siano legati al coronavirus. Questi approfondamenti sono molto importanti per confermare o smentire che in Liguria il virus è ristretto nei due “cluster” di Alassio e La Spezia e prendere decisioni sulle future misure di prevenzione per la Liguria.

I casi sono 19 che derivano tutti dai due casi-madre, appunto quelli dall’area di Alassio e di quello dello Spezzino.

Le sorveglianza attiva riguarda: nella Asl1 26 persone, nella Asl2 242 persone, nella Asl3 51 persone, nella Asl4 44 persone, nella Asl5 217 persone per un totale di 580 persone.

I numeri

I tamponi positivi al coronavirus sono 19

I tamponi risultati negativi

3 al Galliera
3 presso la Asl5 spezzina (contatto con unico caso positivo)
1 che si trova malattie infettive a Savona (cluster Codogno)

Tamponi in corso

1 al Gaslini (riguarda un minore del cluster di Alassio entrato in contatto con un contagiato)
1 al Villa Scassi (screening perché non risponde a terapie antibiotiche e quindi è stato deciso di eseguire il tampone per escludere che si tratti di coronavirus)


Oggi il presidente Toti ha visitato il reparto del San Martino dove sono ricoverati i pazienti affetti da coronavirus parlando tramite interfono con la paziente nº1 di Alassio, una donna di 74 anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: