Prevenzione Coronavirus, volo Alitalia non viene pulito. Si parte con la spazzatura a bordo

Nonostante le raccomandazioni del Governo per quanto riguarda la pulizia dei mezzi di trasporto pubblico, l’aeromobile Airbus 320 di Alitalia giunto da Roma alle 10:39 non solo non è stato oggetto di disinfezione, ma non sono stati nemmeno rimossi i rifiuti abbandonati dai passeggeri giunti da Roma

Prevenzione, puoi farla meglio. Potrebbe farlo Alitalia il cui volo Az1383, proveniente, stamane, da Roma, non solo non è stato disinfettato come raccomandato dalle Autorità per tutti i mezzi di trasporto pubblico per eliminare ogni possibile fonte di contagio da coronavirus, ma non è stato nemmeno oggetto di semplice pulizia con rimozione di vecchi giornali, cartacce e bicchieri e bottigliette di plastica abbandonati dai passeggeri.

Il volo è ripartito per le 11:30 con la sigla Az1384 e i passeggeri imbarcati si sono trovati in mezzo alla spazzatura non rimossa.
<A bordo solo un 10-15 per cento dei passeggeri indossava mascherine – racconta un passeggero imbarcato per Roma -. Analoga percentuale tra il personale a terra>. Lo stesso passeggero ci segnala che in aeroporto mancano erogatori di disinfettante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: