Annunci

Quattro truffatori denunciati dai carabinieri nel fine settimana

Tutti erano riusciti a ottenere ricariche sul Postepay a fronte di beni e servizi inesistenti e mai consegnati: assicurazioni auto, abiti firmati, pneumatici e persino un dipinto

Nel corso del fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Santa Margherita Ligure, a conclusioni di indagini, hanno deferito in stato di libertà per truffa 4 persone.

Una donna partenopea di 28 anni aveva proposto su un sito specializzato formule assicurative per auto, riuscendo a farsi consegnare da un 63 enne di S. M. Ligure la somma di 360 euro su ricarica Postepay;

Un 33enne partenopeo aveva messo in vendita un dipinto raggirando l’acquirente, un 63enne, percependo la somma di 750 euro sempre mediante una ricarica Postepay;

Un 52enne di Bari, utilizzando sempre siti internet specializzati, poneva in vendita vari capi d’abbigliamento griffati, percependo dalla vittima raggirata la somma di 120 euro su ricarica Postepay;

Un 26enne dello Ski Lanka, fingendo di voler acquistare un treno di gomme messo in vendita da un 61enne di Bogliasco, riusciva a farsi ricaricare dalla vittima l’importo di 1.200 euro su una carta Postepay dopo averla convinta a recarsi presso uno sportello atm con la scusa di attivare una procedura per il pagamento della merce.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: