Annunci

Controlli antimafia nel cantiere del viadotto, interdizione della Prefettura per un’azienda

Si tratta di una subappaltatrice, azienda di autotrasporti che avrebbe dovuto eseguire alcune consegne. È stata immediatamente esclusa

In seguito agli accertamenti richiesti dalla Struttura Commissariale alla Prefettura di Genova, nell’ambito del Protocollo Antimafia sottoscritto con la stessa, è emerso che la Prefettura di Reggio Calabria ha emesso un provvedimento di interdizione nei confronti di un’azienda di autotrasporti che avrebbe dovuto eseguire alcune consegne nel cantiere della ricostruzione.

Il sub-contratto è stato immediatamente risolto e l’azienda in questione non ha mai avuto accesso al cantiere. Quanto accaduto mette in luce l’utilità e l’efficienza degli attenti controlli svolti, puntualmente eseguiti nei confronti di tutte le aziende che orbitano attorno al cantiere di ricostruzione del Viadotto Polcevera.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: