Annunci

Sicurezza urbana della Polizia locale: 200 sequestri di droga in un anno

In un anno sequestrati 382 grammi di droghe leggere, 60 ovuli di cocaina e 74 pastiglie di farmaci psichiatrici oltre a una piantagione di cannabis. 179 persone segnalate alla Prefettura come consumatori di droga, 25 denunce per spaccio e un arresto. Garassino soddisfatto: <Importante contributo alla lotta allo spaccio e all’uso degli stupefacenti soprattutto da parte dei giovani>

Nel 2019 sono stati 200 i sequestri penali di sostanze stupefacenti messi in atto dalla Polizia locale del reparto Sicurezza urbana, pari a 382 grammi di sostanze psicotrope a cui si aggiungono 5 pastiglie rivotril (anti epilettico che usato in associazione all’alcol dà effetti simili all’eroina) da 2 mg e altre due pattuglie in attesa di analisi, 60 ovuli di cocaina, 59 compresse di quietiapina (farmaco antipsicotico) da 300 mg e 20 compresse di quietiapina da 100 mg. Infine, in un terreno di pertinenza di una casa del levante genovese, a seguito di indagine del Reparto, è stata trovata una coltivazione di cannabis con 6 mazzi di canapa messi ad essiccare, 2 piante ad alto fusto e una talea.

Stefano Garassino

L’assessore alla Sicurezza Stefano Garassino: <La Polizia locale, attraverso il suo reparto specialistico di nuova istituzione che l’Amministrazione ha voluto proprio per incidere sui problemi di sicurezza urbana, compreso lo spaccio, ha dato un importante contributo alla lotta all’uso delle sostanze stupefacenti soprattutto tra i giovani>.

L’ultima denuncia risale a pochi giorni fa. Durante un servizio di controllo del territorio una pattuglia del reparto sicurezza urbana ha notato un veicolo che procedeva a forte velocità su via Guido Rossa in direzione Ponente. L’auto della polizia locale s’é messa all’inseguimento. Il veicolo ha continuato la sua corsa nella tentativo di seminare gli operatori e ha svoltato improvvisamente, imboccando la rampa discendente in direzione via San Giovanni d’Acri. Il guidatore, vistosi raggiunto, ha fermato il veicolo in prossimità della rotatoria. Gli agenti gli hanno chiesto la patente e i documenti del veicolo e in quel momento hanno sentito un forte odore di sostanza stupefacente. Gli hanno chiesto allora se ne avesse con sé, ma lui ha negato ripetutamente fino poi ad ammettere e a consegnare un sacchetto trasparente che conteneva marijuana, accuratamente occultata all’interno degli slip. La sostanza è stata analizzata presso il gabinetto di Polizia scientifica della Questura ed era pari a 29,22 g di derivati della cannabis. L’uomo aveva in precedenza precedenti per possesso di sostanza stupefacente, ma solo per uso personale, tanto che era stato semplicemente segnalato alla Prefettura. L’uomo, un 33enne italiano, è stato denunciato.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: