Ruba cellulare sul bus, ma il telefono squilla e viene preso

Fermato dalla proprietaria e dai suoi amici e consegnato alla volante Cornigliano della Polizia

Aveva borseggiato una donna sul bus della linea 18, ma quando lei si è accorta che le mancava il cellulare che teneva custodito in una tasca della giacca, ha capito subito che ad averlo preso doveva essere quell’uomo che le stava attaccato, urtandola ripetute volte. Così gli ha chiesto se fosse stato lui a portare via il telefono, un Samsung Galaxi S6 del valore di circa 400 euro, ma l’uomo ha negato. Gli amici della donna, che viaggiavano con lei, hanno però fatto squillare il telefono che ha cominciato a suonare nella tasca del ladro. Così il gruppo ha fermato l’uomo e ha chiamato il 112 mentre il bus si fermava per attendere l’arrivo delle forze dell’ordine. La volante Cornigliano della polizia ha denunciato un cittadino marocchino di 35 anni, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, per furto aggravato. Il telefono è stato reso alla proprietaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: