L’addetto Amt minaccia sanzione, in tre gli spaccano il naso

<Ennesima aggressione a chi svolge il proprio lavoro – commentano al sindacato Orsa Tpl -. Servono maggior tutele al personale e sanzioni esemplari a chi si crede al disopra della legge>

Questa mattina verso le 09:30 una pattuglia di Addetti al traffico Amt ha notato, in via Fereggiano, un’auto in doppia fila che creava intralcio ai bus. L’addetto ha invitato il conducente e i passeggeri del mezzo a spostarlo, ma questi hanno risposto che, invece, avrebbero fatto colazione, ovviamente lasciando lì l’auto. L’addetto Amt li ha informati che, così facendo, avrebbe legittimamente elevato la sanzione. A quel punto i tre (due uomini e una donna) hanno aggredito il lavoratoreAmt mandandolo all’ospedale con una frattura nasale e numerose escoriazioni.
Sono poi scappati a bordo di una Panda rossa che tutt’ora è ricercata dalle forze dell’ordine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: