Annunci
Ultime notizie di cronaca

Natale, un fine settimana di festa. Accensione dell’albero ed eventi

Prendono il via in questo weekend i festeggiamenti per il Natale “genovese”. Tantissime le iniziative che segnano l’inizio di un periodo che renderà la città piena di luci e di animazione.

«Iniziamo, con questo weekend, ad addentrarci davvero nella atmosfera natalizia genovese – dichiara l’assessore ai grandi eventi, commercio e artigianato Paola Bordilli –. Quest’anno più che mai a Genova le festività natalizie hanno un sapore unico e speciale, all’insegna della tradizione e della luce, anche grazie alle molte iniziative organizzate dal Comune. Sono particolarmente contenta di una organizzazione che mai come quest’anno considera più zone cittadine, a partire dal Quadrilatero, Certosa e Sampierdarena. Le iniziative non sono finite e anche la prossima settimana potremo inaugurare altri piacevoli momenti dedicati al Natale e alle festività grazie alla collaborazione con numerosi sponsor in una logica sempre più forte di collaborazione pubblico/privato».

Come da tradizione domenica 8 dicembre, per la ricorrenza dell’Immacolata, appuntamento dalle 16.30 in piazza De Ferrari per partecipare alla cerimonia per l’accensione dell’Albero di Natale. Cerimonia “doppia” anche quest’anno, con un programma particolarmente coinvolgente ed emozionale che proseguirà a Certosa dove i murales del progetto “On the Wall” realizzati per abbellire il quartiere verranno illuminati alla presenza delle autorità.

Ma già da sabato 7 genovesi e turisti potranno immergersi nell’atmosfera natalizia con l’accensione delle luci di gala in via Garibaldi, grazie alle quali verrà esaltata la bellezza dei palazzi storici della “Via Aurea”.

Sempre sabato 7 prende il via il calendario degli appuntamenti di Chiese in Musica, la rassegna che unisce il fascino delle chiese genovesi all’incanto della musica. Tutta la giornata sarà ricca di appuntamenti musicali: alle 16 a palazzo Tursi con Antonella Fontana soprano & Ensemble d’archi e alle 17 con il Coro 2015 – Amici della Montagna di Genova, alle 18 il Coro Officina Musicale People Around; contemporaneamente, alle ore 18, alla Chiesa di San Luca il concerto natalizio sarà curato dal Coro Voci sul Mare diretto da Rita Vietz.

Come ogni anno, Genova si colora con le tinte della tradizione con i mercatini di Natale. Domenica 8 alle ore 9.30 inaugura il mercatino in piazza Matteotti, un mercatino storico di merci varie e dolciumi. In corso inoltre la Fiera di Natale in piazza della Vittoria e la tradizionale “Fiera del libro” in Galleria Mazzini. 

E, sempre da Piazza Matteotti, parte alle 10.00 il tradizionale corteo storico del Mercatino di San Nicola che torna in piazza Piccapietra per l’edizione numeronumero 31. Alla sfilata, che vuole rappresentare la Genova passata e quella presente, partecipano più di 140 figuranti di 14 gruppi storici che sfileranno per le vie del centro rappresentando epoche differenti della nostra città: Gruppo “Mercatino di San Nicola”, Bandiera di Genova portata dalla Pro Loco Centro Storico Genovese, Banda Musicale Rivarolo, Gruppo Musica e Sbandieratori dei Sestrieri di Lavagna, Legio III Italica, Vulturium, Gruppo Storico Sextum, Gruppo Limes Vitae, Compagnia Balestrieri del Mandraccio, Gruppo Storico Duchessa di Galliera, Gruppo Storico Fieschi, Gruppo Storico Rapallo, Gruppo Storico Sestrese, Gruppo Storico Spinola. A fine sfilata, attorno alle 12, taglio ufficiale del nastro. Di seguito, dalle 15.00, largo alla musica d’autore con il concerto in acustico de I Trilli, da questa edizione partner del Mercatino di San Nicola.

Il programma di domenica 8 legato alla accensione dell’albero inizierà, per il primo anno, nella zona del Quadrilatero.

Circumnavigando con la collaborazione di Comune di Genova Assessorato al Commercio e Grandi eventi e di Camera di Commercio proporrà una Band itinerante che partirà da via Cesarea alle ore 15,30 passando poi attraverso il Mercato Orientale e piazza Colombo per poi proseguire verso via San Vincenzo e, passando per via  XX Settembre, terminerà il suo cammino in piazza De Ferrari alle 17,30.

Dalle 17.30 poi, in piazza De Ferrari inizierà l’animazione con la Banda di Santo Stefano d’Aveto.Ad accompagnare il momento, nel pomeriggio sono in programma degustazioni a cura dell’Enoteca Regionale Ligure e di prodotti della Val D’Aveto: verranno inoltre distribuiti gratuitamente dolci tipici liguri a base di nocciole Misto Chiavari, e succhi di frutta. 

Dopo i saluti e gli auguri alla città alle ore 17.30 il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla scalinata di Palazzo Ducale, con il presidente del Parco della Val D’Aveto Michele Focacci e l’amministratore delegato di Iren Massimiliano Bianco, accenderanno l’Albero donato proprio dal Parco. Saranno presenti anche i rappresentanti del Comune di Santo Stefano D’Aveto. Si ringraziano per la realizzazione dell’Albero, la ditta Luminarie Lucio Guagliata, Aster e Vernazza Autogru. 

Ma, alle 18, ci sarà una sorpresa a rendere ancora più suggestivo l’avvio delle Festività natalizie. La piazza verrà trasformata da un grande gioco di proiezioni e di luci. Importante il contributo di Iren per la realizzazione delle scenografie luminose. 

A fine proiezione le autorità, utilizzando la Metropolitana, si sposteranno a Certosa dove già dal pomeriggio ci sarà festa per le vie grazie al CIV Vivi Certosa e al consorzio del Basilico che terrà un piccolo show sul basilico e il pesto al mortaio. Il presidente Giovanni Toti e il Sindaco Marco Bucci saranno accompagnati nella visita del percorso completo ai murales del progetto di street art “On the wall”, che per l’occasione verranno illuminati a giorno rivelando la loro potente bellezza in una suggestiva esperienza immersiva e dinamica. In programma l’esibizione della Banda di Rivarolo, il coro della Conte intonerà canti natalizi e seguirà distribuzione gratuita di focaccia. I murales rimarranno “accesi” per tutto il periodo delle festività natalizie.

Per questo Natale 2019 molte delegazioni della città avranno un albero di Natale donato dall’Ente Parco dell’Antola. Gli alberi sono stati posizionati e verranno terminati nel corso della prossima settimana con addobbi e luminarie. Sono stati collocati a Borgoratti in Piazza Rotonda, in corso Buenos Aires/Piazza Paolo da Novi, in largo San Francesco da Paola, al Campasso nel sagrato della Chiesa, in piazza Pontedecimo, ai giardini Melis, in largo Calasetta, nei Giardini Cavagnaro e al mercato Romagnosi. Gli abeti provengono dai terreni appartenenti a Iren presso la diga del Brugneto e sono stati trasportati gratuitamente dal Gruppo Lisi a r.l. in collaborazione con Aster.

Anche i CIV saranno tra i grandi protagonisti del weekend. Tutti gli eventi sono al seguente link: http://www.visitgenoa.it/it/evento/eventi-natalizi-cura-dei-civ-2019

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: