Villa Scassi, mancano le strisce pedonali davanti al pronto soccorso [dipinte stanotte]

La mancanza delle “zebre” rappresenta un concreto pericolo per chi arriva a piedi da villa Scassi o in bus in direzione levante. Le hanno dipinte stanotte alle 4, ma per tutta la giornata di ieri è stato un rischio

Situazione di pericolosità davanti al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi, a Sampierdarena. Ci sono sui marciapiedi i camminamenti per i non vedenti (che non possono sapere che mancano le zebre e che bisogna fare particolare attenzione), ci sono i cartelli, ma mancano le strisce bianche. In un luogo molto frequentato da anziani e persone con difficoltà motorie, quello che consente di raggiungere l’ospedale da chi usa il bus che arriva da monte che proprio lì nei pressi ha la fermata.
Sulla strada è stata effettuata l’asfaltatura di recente e certo le zebre dovranno essere ridipinte. Ma quando? Perché ogni minuto è un rischio. Nessuno ha pensato di mettere una segnaletica provvisoria?

AGGIORNAMENTO: le strisce sono state dipinte stanotte alle 4. Ce lo dice un futuro papà che ha la moglie che sta per partorire e ha passeggiato, stanotte, sulla strada nell’attesa. Quindi quantomeno per tutta la giornata di ieri è mancata la segnaletica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: