Annunci
Ultime notizie di cronaca

Piano di emergenza per le aziende a rischio, la Prefettura consulta la popolazione

Riguarda Carmagnani, Superba e Porto Petroli di Multedo ed Eni di Pegli

È stato presentato presso la Scuola Musicale “Giuseppe Conte” di Genova, il Piano di Emergenza Esterna delle Ditte Carmagnani, Superba e Porto Petroli di Multedo ed Eni di Pegli.

L’iniziativa, organizzata dalla Prefettura e dal Comune di Genova, è attuativa delle disposizioni contenute nel decreto legislativo 105/2015, che disciplina la gestione delle industrie a rischio di incidente rilevante e stabilisce la preventiva consultazione della popolazione, anche al fine di raccogliere suggerimenti e proposte di modifiche, prima dell’approvazione dei piani di emergenza esterna a cura del Prefetto d’intesa con la Regione e gli enti locali interessati. 

Nell’occasione i rappresentanti della Prefettura, dei Vigili del Fuoco, dell’Arpal, del Comune, delle Ferrovie dello Stato hanno evidenziato agli intervenuti le principali caratteristiche dei Piani, le eventuali conseguenze di incidenti, le misure per prevenirli e per limitarne gli effetti e i comportamenti da tenere in caso di incidente, rispondendo anche alle numerose domande avanzate dal pubblico presente.

A partire dalla data odierna i contenuti della presentazione saranno visionabili sul sito della Prefettura.

Nell’occasione i rappresentanti della Prefettura, dei Vigili del Fuoco, dell’Arpal, del Comune, delle Ferrovie dello Stato hanno evidenziato agli intervenuti le principali caratteristiche dei Piani, le eventuali conseguenze di incidenti, le misure per prevenirli e per limitarne gli effetti e i comportamenti da tenere in caso di incidente, rispondendo anche alle numerose domande avanzate dal pubblico presente.

A partire da oggi i contenuti della presentazione saranno visionabili sul sito della Prefettura.

Gli interessati potranno, entro trenta giorni dalla pubblicazione, far pervenire proposte di modifiche ed integrazioni ai Piani di Emergenza al seguente indirizzo e mail: protcivile.prefge@pec.interno.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: