Annunci
Ultime notizie di cronaca

Piazza Martinez, cancellata la scritta che apologizzava alle foibe

La vernice usata era indelebile e Amiu non è riuscita a cancellarla. È stato necessario attendere l’intervento di Aster che ha provveduto ieri mattina alla rimozione con la sabbiatrice

Ieri mattina, 9 settembre, il Municipio Bassa Val Bisagno, in collaborazione con Aster, ha rimosso la scritta che apologizzava alle foibe che era stata fatta con vernice indelebile in piazza Martinez al lato del palco della Festa dell’Unità, venerdì sera, durante un concerto.
Il Municipio aveva dato sabato incarico ad Amiu di cancellarla, ma gli operatori si erano resi conto che la normale pulitura non sarebbe servita, proprio perché la vernice era indelebile. È stato, quindi, necessario l’intervento di Aster con la sabbiatrice.

Sul caso nei giorni scorsi erano scoppiate polemiche di ogni segno politico.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: