Annunci
Ultime notizie di cronaca

Gronda, Ghini (Uil): “Il no è il più grande errore che si possa fare”

<L’esecutivo attuale non ha fatto gli interessi dei liguri, per avviare la Gronda ci vogliono nuove teste pensanti>

<Non si può certo dire che il ministro Toninelli, sarà ricordato per aver fatto gli interessi degli Italiani, certo è che non sta facendo quelli dei liguri – Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria -. Dire di no alla Gronda, al punto in cui è arrivato oggi il progetto, è il più grave errore che si possa fare e forse, in termini di prospettiva nel medio lungo periodo anche il più macroscopico.
Speriamo che nel valzer e nelle discussioni degli incarichi di Governo, qualora  ci fosse un nuovo Esecutivo, non si preveda la presenza di Toninelli che in questi 14 mesi ha prodotto più danni che cose buone. Genova e la Liguria hanno bisogno della Gronda come hanno bisogno anche di tutte quelle opere infrastrutturali che per incapacità e inconsistenza del Ministero dei Trasporti sono oggi ancora al palo. La speranza è quella che non si faccia politica e campagna elettorale sulla pelle dei Genovesi e dei liguri tutti>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: