Incidente sul Monte Bianco, morto anche il secondo vigile del fuoco

A un mese e due giorni dall’incidente di montagna in Francia in cui era morto sul colpo Giovanni Mantero, vigile del fuoco, è morto anche l’amico e collega Bruno Canepa. Lascia moglie e due figli

Bruno Canepa

L’incidente è avvenuto nella mattinata di venerdì 12 luglio. Due vigili del fuoco di Genova, appassionati di montagna, durante una salita alpinistica lungo la via normale francese per raggiungere la vetta del Monte Bianco, accidentalmente, erano caduti in un seracco dopo una lunga scivolata. Il quarantottenne Giovanni Mantero era morto sul colpo mentre il compagno di 54 anni, Bruno Canepa, è rimasto per oltre un mese in gravi condizioni all’ospedale di Annecy. Entrambi i vigli del fuoco prestavano servizio presso il distaccamento cittadino di Multedo.

Tutti i vigili del fuoco di Genova <si stringono alla famiglia in questo giorno di dolore>.

Govanni Mantero era morto il 12 luglio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: