Guardia zoofila aggredita estrae spray al peperoncino al porticciolo di Nervi

L’uomo è stato denunciato per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale

Una banale battibecco tra i proprietari di due cani, un uomo con un pitbull e una donna con un volpino, è degenerata e la donna è caduta a terra. È successo poco dopo le 18. Secondo alcune testimonianze, il proprietario del cane grande e quella del cane piccolo si sono incontrati sul tratto terminale della passeggiata e il pitbull si sarebbe scagliato contro il volpino, ma è stato trattenuto dal padrone grazie al guinzaglio. Sul posto è arrivato il capo nucleo delle guardie zoofile Gian Lorenzo Termanini il quale stava intervenendo per pappagallino disperso in loco. Avrebbe detto all’uomo di stare più attento e questo avrebbe reagito con veemenza, schiacciandolo contro la ringhiera prendendolo per il collo. A quel punto Termanini ha puntato addosso all’uomo lo spray al peperoncino ed è riuscito a divincolarsi per poi chiamare la polizia che è arrivata con una volante e due moto.
Alcuni testimoni hanno sentito l’uomo minacciare Termanini dicendo che sarebbe andato a cercarlo a casa. L’uomo è stato denunciato per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: