Lavori abusivi in due palazzi dei Rolli, distrutto un affresco. Sequestri della polizia locale

Denunce per i proprietari. L’operazione è stata condotta dal I distretto di concerto con la Sovrintendenza

L’inchiesta è stata svolta dalla polizia locale del I distretto di polizia locale dove ci sono tutti i palazzi dei Rolli, patrimonio dell’umanità Unesco. Tutto è partito da segnalazioni della Sovrintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. In uno degli antichi edifici è andato distrutto un affresco al soffitto. Per fortuna gli altri sono stati coperti da controsoffitti. Il proprietario è stato denunciato. Nell’altro palazzo, in via Bensa, era stata presentata la documentazione al Comune, come se si trattasse di un edificio qualsiasi, e non alla Soprintendenza per le prescrizioni del caso. Proprio in via Bensa sono già stati apposti i sigilli all’appartamento ed è stato identificato l’operaio che stava svolgendo i lavori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: