Annunci
Ultime notizie di cronaca

Liceale genovese nel cast della serie diretta e prodotta da Clooney

Giovanni Stocchino frequenta la I al Leonardo Da Vinci. Nel cast Kyle Chandler, Hugh Laurie, Grant Heslov e lo stesso Clooney

L’altra sera, martedì 21 maggio 2019, ha debuttato su Sky Atlantic la nuova serie originale CATCH 22, tratta dall’omonimo romanzo antimilitarista di Joseph Heller (1961), diretta e prodotta da George Clooney. La serie ha riscosso grandi consensi dalla critica internazionale, e anche in Italia sia il pubblico che la critica l’hanno accolta con grande entusiasmo.

Al centro della storia c’è John Yossarian (interpretato da Christopher Abbott), un bombardiere della USA Air Force impegnato suo malgrado nella Seconda Guerra Mondiale, che mette in atto ogni tentativo possibile per ottenere l’esonero dalle missioni di volo.

Tra i protagonisti della serie, che vanta un cast d’eccezione (tra cui Kyle Chandler, Hugh Laurie, Grant Heslov e lo stesso George Clooney), il giovane esordiente genovese Giovanni Stocchino, rappresentato da Francesca Savino dell’agenzia Riviera Talent, nel ruolo di Leonardo.

Giovanni, genovese e genoano doc, frequenta il primo anno del liceo scientifico Leonardo Da Vinci e coltiva la passione della recitazione fin da bambino: formatosi alla scuola di Cinema per ragazzi Zuccherarte – nota per la produzione di cortometraggi vincitori di numerosi premi nazionali ed internazionali.

https://www.youtube.com/channel/UCjbqk9mFcahDQaLYDHdihcA

Prima di partecipare al casting per Catch 22 aveva girato con loro i cortometraggi La Valigia, Matite di frassino e Il pranzo è servito.

Impegnato sul set (il primo di una serie televisiva così importante) diverse settimane la scorsa estate, Giovanni racconta di aver vissuto un’esperienza unica e di aver inaspettatamente trovato un’atmosfera magica, quasi familiare – a dispetto di un cast internazionale così prestigioso – in cui si è sempre sentito a proprio agio ed è stato accolto come uno dei “boys” del gruppo.

I tre registi della serie (George Clooney, Grant Heslov ed Ellen Kuras) lo hanno infatti sempre guidato nelle numerose scene (specialmente in quelle più divertenti e scenografiche, girate in Sardegna in notturna e corredate da esplosioni spettacolari che vedremo nelle prossime settimane), valorizzando al massimo il suo talento naturale e la grande sintonia con l’altro giovane attore Domenico Cuomo.

Da sempre appassionato di fumetti, disegni e graffiti, durante le riprese Giovanni ha trovato il tempo di realizzarne diversi, uno per ogni personaggio del film. Felice e orgoglioso per questa sua intensa e apprezzata interpretazione, e con la speranza di poter presto tornare a recitare su un set così stimolante, Giovanni ha anche portato a casa il saggio consiglio di Kyle Chandler, che l’ultimo giorno di riprese gli ha detto:”Don’t get in troubles and be nice with girls!”.
Un insegnamento che, di sicuro, gli rimarrà nel cuore come l’esperienza appena terminata.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: