Annunci
Ultime notizie di cronaca

Lite e minacce col coltello a Cavour, un fermato dai CC di Campopisano

Lite e minacce aggravate sotto gli occhi dei passanti. Un uomo è stato fermato dai carabinieri della Stazione di Carignano, che ha sede in Campopisano. Tutto accade a pochi metri dalla rissa con secchiate di acido avvenuta una settimana fa a Canneto. I militari dell’Arma hanno già acquisito le immagini delle telecamere. Tra le due persone coinvolte non c’è stato scontro fisico.

Questa la testimonianza che abbiamo raccolto da un passante che si è allontanato velocemente, comprensibilemte spaventatissimo, e ha cercato pattuglie delle forze dell’ordine in zona.

Poco prima delle 13:30, sotto i portici di Turati, due cittadini probabilmente dell’Est europeo, visibilmente alterati, si sono diretti verso piazza Cavour. Uno di loro aveva una maglia amaranto e l’altro una maglia beige. Borbottando, uno dei due, quello con la maglia beige, ha estratto un coltello da cucina di circa 30 centimetri, nascosto sotto la maglia. Poi l’uomo ha messo di nuovo il coltello sotto la maglia dicendo “bastardo, gliela faccio pagare”.

Per ora il coltello non è stato trovato. Dei due che confabulavano è stato individuato e fermato solo l’aggressore che avrebbe litigato con un italiano. Sale la tensione nella zona, crocevia di turisti diretti all’Expo, dove ormai gli abitanti sono terrorizzati per la frequentazione in via Turati di persone ubriache e in Canneto e San Giorgio di spacciatori.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: