Annunci
Ultime notizie di cronaca

Prima domenica di primavera, Nervi ostaggio delle auto

Non solo 20 km di code a levante e a ponente in autostrada, ma anche un maxi ingorgo nell’estrema delegazione del levante

La proposta di una cittadina: <Semaforo in via Oberdan e promozione dell’uso dei mezzi pubblici>

<È arrivata la primavera e come ogni anno viale delle Palme diventa inaccessibile, ore e ore di macchine in coda per il parcheggio, ore e ore coi motori accesi. Mi chiedo come sia possibile non avere ancora risolto questa situazione>. Lo segnala Antonietta Carbone, abitante di Nervi. <Nel 2019 è impossibile mettere un pannello luminoso ad inizio Nervi e metà via Oberdan che segnali il parcheggio pieno? Perché non arrivare a Nervi in treno e bus? Eppure i mezzi pubblici ci sono e con buone frequenze. Ieri i bus erano intrappolati in via Oberdan perché la coda ha paralizzato tutta Nervi. Oltre ad un danno enorme, parliamo tanto di inquinamento, per le persone e le piante, comprese le palme superstit), è un danno anche per la famiglia: uno resta in macchina e gli altri al parco. S’incontrano quando il parco chiude>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: