Annunci
Ultime notizie di cronaca

Note classiche in Oratorio, serata con Haydn e Mozart a San Filippo

Con Anastasia D’Amico e l’Ensemble di archi de “L’Accademia del Chiostro”. Appuntamento sabato 30 marzo alle ore 21 all’Oratorio di San Filippo.

L’ appuntamento di sabato 30 marzo alle ore 20,45 (con ingresso libero) intitolato “Una serata con Haydn e Mozart” presso l’Oratorio di San Filippo a Genova vede in programma: W.A.Mozart l’Ouverture da “Le Nozze di Figaro”, F.J. Haydn il “Concerto in Do per violoncello e orchestra”, F.J. Haydn “Le sette parole di Cristo: Introduzione ” e W.A. Mozart “Divertimento in Fa” KV 138. Con l’Ensemble di archi dell’Accademia del Chiostro e il Direttore Massimo Vivaldi nel corso della serata si suggella il battesimo artistico della violoncellista Anastasia D’Amico, genovese classe 2011, impegnata nello studio dello strumento dall’età di 10 anni (foto allegata).

È allieva del Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova sotto la guida del M° Filippo Burchietti . Già vincitrice di concorsi nazionali e internazionali tra i quali : Concorso nazionale “Riviera Etrusca” di Piombino (Li), International Music Competition “Jupiter” di Genova Nervi , Concorso Internazionale Clara Wieck Schumann di Marina di Massa (Ms), Concorso nazionale di Luzogno (No) dove ottiene anche il premio speciale per la migliore interpretazione; terzo premio all’International Music Competition “Città di Moncalieri ” (To). Ha frequentato le masterclass di perfezionamento tenute dai maestri Giovanni Scaglione, Francesco Pepicelli, Giovanni Gnocchi e Martti Rousi , nonché quelle di quartetto e musica da camera tenute dal quartetto di Cremona dalla M° Elizabeth Wilson e dal M° Matteo Fossi . Fa parte del trio “Dèmos” recentemente formatosi all’interno del Conservatorio “N. Paganini” sotto la guida del M° Francesco Paolone.

Un debutto nato in conseguenza della recente firma da parte della Regione Liguria e del Comune di Genova della Nuova Carta dei Diritti della Bambina, che ha suscitato nell’Accademia del Chiostro il desiderio di dare spazio a una giovane talentuosa. Una necessità, ancora oggi, visto che la figura femminile nel mondo musicale vive tuttora una condizione più arretrata rispetto ad altri contesti culturali e lavorativi. Esistono purtroppo orchestre composte solo da uomini (come i Berliner Philharmonisches Orchester) ed altre che solo recentemente hanno ammesso le donne nelle loro formazioni (Wiener Philharmoniker).

Con questo concerto l’Accademia del Chiostro desidera porre accento proprio sulla condizione femminile in musica. Non a caso gode della collaborazione di Fidapa BPW Italy sezione di Genova e con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova, della Consigliera delle Pari Opportunità della Regione Liguria e del Comitato Interassociativo della Carta dei Diritti della Bambina.

L’Accademia del Chiostro è un’Associazione Culturale nata nel 1991 e fondata dalla violoncellista genovese Donatella Ferraris che si prefigge di promuovere iniziative diverse che portino ad una maggior divulgazione del fatto musica. Da anni l’Associazione organizza concerti all’interno dei Musei e dal 1997 cura la stagione musicale “Musica nei Musei” che giungerà quest’anno alla 20ª edizione anche se non consecutiva.

Nell’ambito dell’associazione è nata una ensemble orchestrale che riunisce musicisti appassionati.www.accademiadelchiostro.it

Con la collaborazione di Fidapa BPW Italy sezione di Genova e con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Genova, della Consigliera delle Pari Opportunità della Regione Liguria e del Comitato Interassociativo della Carta dei Diritti della Bambina.

Per informazioni info@accademiadelchiostro.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: