Annunci
Ultime notizie di cronaca

Nuovo ponte, Tar: “Aspi potrebbe ottenere un risarcimento consistente”

Secondo il presidente del Tar della Liguria Giuseppe Daniele, a seguito dei ricorsi presentati da Aspi sull’affidamento della costruzione del nuovo viadotto <Società Autostrade potrebbe chiedere un risarcimento dei danni e risultare vittoriosa>. Il presidente del tribunale amministrativo lo ha detto a margine dell’inaugurazione dell’anno giudiziario nella sede di Genova il quale ha anche specificato che la cifra “potrebbe essere notevole” e, nel caso, sarà calcolata in base alla convenzione tra Aspi e Stato. <Mi sento di rassicurare i genovesi che non ci saranno problemi nel caso in cui il ricorso dovesse essere accolto – ha detto Daniele – . I lavori del ponte non si interromperanno perché la società ha scelto di tutelare i suoi diritti senza bloccare i lavori>. In sostanza, la Società autostrade non ha chiesto la sospensiva. L’esternazione del presidente del Tar, però, non sarebbe stata ben accolta dal “livello superiore”, il Consiglio di Stato, che si accingerebbe a chiedere chiarimenti.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: