Annunci
Ultime notizie di cronaca

È morto al San Martino l’armatore Paolo Messina

È morto al San Martino questo pomeriggio alle 15 l’armatore Paolo Messina, padre di Stefano presidente di Assarmatori. Paolo, il più piccolo dei figli di Ignazio (oltre a lui Maria Grazia, Gianfranco, morto nel 2017, Giorgio, morto qualche anno fa).
Il gruppo ha mille dipendenti in tutto il mondo. La flotta di proprietà è composta da otto navi ro/ro portacontenitori di ultima generazione. La società armatoriale serve 40 diversi Paesi, attraccando in oltre 50 porti. All’azienda ha contribuito anche il cognato dei tre fratelli Messina, Luigi Gais. La famiglia è l’ultima delle grandi dinastie genovesi armatrici: i Bibolini, i Costa, i Lolli Ghetti, i Fassio, i Ravano.

Paolo Messina aveva 76 anni, è spirato dopo una lunga malattia che non gli aveva impedito anche poche settimane addietro, di raggiungere la Tribuna dello stadio per sostenere il suo Genoa.

Del Gruppo Messina si era occupato costantemente della gestione commerciale e dei rapporti con la clientela in tutto il mondo, diventando negli anni quasi una bandiera della compagnia in grado di trasmettere affidabilità e professionalità. Lascia tre figli, Stefano,  Federica ed Emanuele, la moglie Gabriella e otto nipoti.

I funerali saranno celebrati martedì mattina alle 10 nella chiesa di S.Antonio di Boccadasse.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: