Annunci
Ultime notizie di cronaca

Serafini gira ad Arcigay l’indennizzo della causa vinta contro la leghista che l’accusò di essere untrice

Tosi e Lazzaro: <Andrà  finanziare l’evento che Arcigay sta preparando per il Giorno della Memoria, per ricordare la deportazione degli omosessuali e la tragedia dei genocidi della storia che sarà il 27 gennaio>

<Vogliamo ringraziare Elisa Serafini per aver destinato ad Arcigay Genova l’indennizzo per la causa legale conclusa nel settembre scorso> lo dicono il presidente genovese Claudio Tosi e il vice presidente Domenico Lazzaro. Serafini commenta sulla sua bacheca Facebook. <La parola data, è sacra>.
<L’ex assessora alla Cultura del Comune di Genova aveva accusato di diffamazione Giuliana Livigni, candidata con la Lega alle comunali di Genova, per aver diffuso su un gruppo Google, e poi averlo ripetuto verbalmente davanti a diversi testimoni, l’assurda diceria: “Su Youtube gira un video in cui si vede la Serafini iniettare a dei bambini un siero per farli diventare gay – ricordano Tosi e Lazzaro -. La Serafini aveva inoltre dichiarato come avrebbe destinato il risarcimento: “Destinerò questo indennizzo a progetti no profit che riguardino la tutela dei diritti civili e la promozione di una cultura di tolleranza e inclusione. Come racconta questa vicenda, c’è ancora molto da fare su questo fronte”. L’indennizzo andrà quindi a finanziare l’evento che Arcigay sta preparando per il Giorno della Memoria, per ricordare la deportazione degli omosessuali e la tragedia dei genocidi della storia che sarà il 27 gennaio 2019, ore 17:30, Albergo dei Poveri>.
Claudio Tosi e Domenico Lazzaro sottolineano come <sia proprio il sostegno ad un evento costruito per la Memoria il modo migliore per combattere i pregiudizi della società e prevenire future violenze>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: