Annunci
Ultime notizie di cronaca

Gli oss di Kcs Caregiver vincono la battaglia durata un anno per il livello di inquadramento

<Finalmente, dopo una vertenza durata più di un anno e due scioperi, la cooperativa KCS Caregiver ha riconosciuto dal 28 dicembre 2018, il giusto inquadramento in C2 a tutti gli oss che operano sia nelle RSA ex Brignole che a quelli in forza presso la RSA Baglietto> lo comunicano per le Segreterie FP CGIL – UIL FPL – USB Diego Seggi, Graziella Librandi e Maurizio Rimassa.
<Questo importante risultato è stato raggiunto , grazie a tutti quei lavoratori che, con tenacia e coraggio, hanno portato avanti una lunga vertenza all’interno di un ambiente lavorativo non semplice da gestire, in cui i “rivoltosi” hanno subito spesso attacchi infondati – dicono i rappresentanti sindacali -. Durante l’ultimo incontro con KCS , tenutosi il 3 dicembre u.s. alla presenza del Commissario straordinario dell’E. Brignole e al presidente della Fondazione Baglietto, le scriventi OO.SS. hanno chiesto per l’ennesima volta il giusto inquadramento del personale OSS nel rispetto dell’ o.d.g. emesso dal Consiglio Regionale e dal Comune di Genova , in seguito alla giornata di sciopero del 20 Novembre 2018, che finalmente raccoglievano l’appello delle scriventi e intimavano a KCS Caregiver il rispetto della normativa regionale. Il risultato raggiunto è importantissimo, ma rimane ancora da gestire la questione degli arretrati per coloro che sono stati inquadrati in C2 dal 28 dicembre 2018, argomento per il quale, già il 3 dicembre scorso ci siamo resi disponibili a trattare>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: