Annunci
Ultime notizie di cronaca

Polizia locale, Tursi mette in campo gli agenti appena assunti per aggirare lo sciopero del 22

I neoassunti lavoreranno anche la notte di capodanno. Saranno messi in strada dopo un mino corso “turbo”
Contratti a tempo determinato da gennaio a dicembre 2019 grazie al Decreto Emergenze: la maggior parte delle persone in graduatoria declina l’offerta

Per aggirare lo sciopero della polizia locale del prossimo sabato 22 dicembre e la carenza di personale del 31 dicembre, per la notte di Capodanno, il Comune sta cercando di mettere sulla strada in 4 giorni, mentre fanno il corso, gli agenti assunti a tempo indeterminato. I lavoratori della polizia locale, a fronte della diminuzione dell’indennità di strada ferma da anni da 4,5 a 4 euro, stanno personalmente astenendosi in blocco dagli straordinari. Inoltre il sindacato Diccap Sulpl ha dichiarato un giorno di sciopero il 22 dicembre, ultimo giorno di shopping prenatalizio, di partita al Ferraris e di manifestazioni. Per lavorare la notte di Capodanno in straordinario, gli agenti da tempo chiedono un bonus come succede in tutte le città italiane. Se non lo otterranno, in molti non aderiranno alla richiesta dell’Amministrazione. e non è detto che, a fronte dell’accordo firmato da Cgil e Cisl con Tursi per il rinnovo del contratto integrativo, non si astengano comunque.
Il Comune sta proponendo ai primi 100 agenti che potranno essere assunti a tempo determinato grazie al Decreto Emergenze un contratto dal 07/01/19 al 31/12/19, ma sono moltissimi quelli che stanno rifiutando. Chi ha un contratto a tempo indeterminato, anche se a stipendio minore, non lascia la via sicura per quella “a tempo” anche se più remunerativa e lo stesso fa chi ha un contratto a tempo determinato più lungo. Hanno comunque diritto a rimanere in graduatoria per il contratto a tempo indeterminato.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: