Le ultime notizie

Gli appuntamenti di domani: visite guidate a Staglieno e al Mu.Ma., arte, musica rinascimentale e un set fotografico

Concerto benefico a Castello d’Albertis, concerto jazz al Mercato del Carmine, jazz al Count Basie, tributo a Max Pezzali al Casamia. Alle Erbe concerto per salvare il centro storico dalla chiusura

Domani sabato 5 novembre avrete l’opportunità di approfondire la conoscenza del Museo più Grande del Mondo grazie a un’esperta guida. A disposizione del pubblico ci sarà anche il nuovo sistema di rete WiFi museale del Cimitero Monumentale di Staglieno, che permette di accedere a un’audioguida bilingue, contributi fotografici e video e un gioco interattivo pensato per sottolineare, ancora una volta, la stretta unione tra la Genova Ottocentesca più urbana e quella del Cimitero Monumentale. Quale foto sarà stata scattata tra i viali di città e quale tra i viali di Staglieno? Ai visitatori spetterà la risposta. Come ogni sabato, l’appuntamento sarà presso il Tempio Laico alle 14.15, seguirà un’introduzione ai mestieri del restauratore, del diagnosta e del marmista per poi continuare e concludere il tour in compagnia della guida.

visita guidata staglieno

Mu.MA-Galata Museo del Mare,
5 novembre, ore 15.30, La rotta del Galata. Visita del Museo in compagnia degli artisti dell’Associazione Culturale Crea, pensata e articolata per offrire momenti di apprendimento, di gioco, di spettacolo e di scoperte inusuali. Info e prenotazioni: 010 2345655

Museo di Sant’Agostino, 5 novembre, ore 16, “La pittura su tavola”. Una visita alla sezione di pittura che inaugura un nuovo ciclo di incontri, volti a scoprire e riconoscere nelle opere del Museo di Sant’Agostino le tecniche e i materiali utilizzati anticamente per crearle. Info e prenotazioni: 010 2511263

schermata-2016-11-04-alle-19-09-01

È iniziata la seconda parte della stagione 2016/2017 dei Martedì in Musica…e non solo, dedicata alla musica, alla cucina, alla performance della Genova Superba tra il ‘500 e il ‘600. Il 5 novembre alle ore 20:30, Saloni delle Feste-Palazzo Imperiale si terrà “Affreschi sonori tra fiati e organo”. Suona l’“Emble Mousikè” con: Renato Bajardo – cornetto, Roberta Pregliasco- trombone e serpentone, Federico Demarchi-organo e cembalo. Virtuosismi musicali del primo barocco italiano con strumenti di raro ascolto, alcuni dei quali ben presenti nell’iconografia genovese tra ‘500 e ‘600.


Salone delle feste palazzo imperiale

In piazza delle Erbe il concerto degli artisti genovesi a difesa della buona movida. Tra gli ospiti: Palconudo, i Trilli, Bobby Soul, Giulio Belzer, Unforgettable Fire U2, Roberta Alloisio (nella foto sotto), Gianluca Rando, Elisabetta Macchiavello, presenta Alberto Pernazza, direzione artistica dell’evento Emiliano Morgia. In caso di pioggia il concerto si terrà al Biggie (all’inizio di via Canneto il Lungo all’incrocio con vico delle Erbe)

i-trilli-1

Sabato 5 Novembre ore 21.30 (Ingresso 10 euro + tessera Arci) MANDOMANIA con Tony Williamson (USA), Carlo Aonzo Trio e Martino Coppo. Un viaggio musicale dalla tradizione italiana al jazz, dalla musica classica al bluegrass: dall’Europa all’America e ritorno…. Tony Williamson – Mandolino, Carlo Aonzo – Mandolino, Martino Coppo- Mandolino, Octave mandolin, Voce , Lorenzo Picone – Chitarre e Voce, Luciano Puppo – Contrabbasso, basso elettrico. Il trio propone un viaggio attraverso la musica europea e americana, rivisitando brani scelti tra gli evergreens internazionali. Il repertorio, che può essere proposto in diverse combinazioni, comprende vari generi musicali, dal bluegrass alle danze popolari, dalle colonne sonore al jazz e la musica brasiliana, dalla melodia italiana alla rivisitazione del repertorio classico. Un “Mandolin journey” per ritrovare, in compagnia di questo straordinario strumento, le radici comuni della musica. Maggiori info su: http://www.countbasie.it/schedadb.php?id=1458

 

Serata di beneficenza al Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo. Sabato 5 Novembre dalle ore 18.30 alle ore 20, serata di beneficenza per Haiti e il Venezuela. Concerto di musica popolare iberoamericana Partecipano: Jacqueline Trebitsch (voce) e Alessio Disperati (chitarra) È passato quasi un mese dal passaggio dell’uragano Matthew , che ha seminato morte e distruzione ad Haiti, il paese più povero dell’America Latina. Stime della Croce Rossa Internazionale riferiscono che su dieci milioni di abitanti, un milione e mezzo sono stati pesantemente coinvolti, in particolare i bambini, che – secondo dati Unicef- in almeno 350.000 hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. Il ricavato della serata sarà destinato sia ad Haiti, sia al Venezuela per le gravi crisi sanitarie che hanno colpite i due paesi.

castello d'albertis

Una villa nascosta, luci ed ombre tutte da scoprire e… da fotografare. Ecco il nuovo Models Foto Tour, che si terrà a Villa Bombrini sabato 5 novembre, a partire dalle ore 15. L’evento è dedicato ai fotografi professionisti , ma anche agli amatori. Verranno allestiti 3 diversi set fotografici (oguno della durata di 1 ora) in cui l’armonia della danza, la perfezione di un volto e l’eleganza di una sinuosa dama ottocentesca saranno protagonisti. Non mancherà il fotografo di ArM Andrea Facco, pronto a dare consigli utili per realizzare un ottimo scatto. Villa Bombrini si trasforma così in un vero e proprio set fotografico. Ma non finisce qui: al termine dell’evento si parlerà di fotografia degustando tutti insieme la focaccia e sorseggiando un buon bicchiere di bianchetta, per un aperitivo tutto genovese (catering sarà a cura di: Caffetteria Garibaldi, largo XII Ottobre 41). Prenotazione obbligatoria. Costo: 28 euro a persona (35 euro incluso l’aperitivo). Info e prenotazioni: 342 8064 107 – foto@armitaly.it

Domani sera (sabato 5 ottobre) alle 19,30, al Mercato del Carmine di Genova, concerto jazz con Simons Brass Band, un gruppo che propone le classiche atmosfere magiche di New Orleans. La band è composta da Simone Dabusti alla tromba, Francesco Mascardi al sax tenore, Midhat Husseini al sousaphone, Ezio Cavagnaro alle drums. Il loro repertorio è ispirato alla leggenda del French Quarter della principale città della Luisiana, alla maniera di Buddy Bolden, Joe “King” Oliver. Il loro spettacolo è accompagnato da ballerini che, in corteo – proprio come accade in Borbon Street non solo durante il famoso carnevale – accompagnano con i movimenti e la voce l’irresistibile suono della band. Anche la cena proposta dal Mercato del Carmine riprende i gusti e i sapori della cucina creola di New Orleans.

mercato-del carmine

Al Casa Mia Club, sabato (5 novembre) in salotto e all’attico torna SW!TCH, il sabato sera universitario, con una lieta sorpresa nella prima parte della serata: Tributo a Max Pezzali e agli 883 con la band “Sempre Max”! A seguire discoteca con in consolle: Cyelo, Max Giannini, Mark Mason e Miky D. In Garage torna SmileAndDance, il sabato sera elettronico del Casa Mia con una consolle di tutto rispetto: suoneranno i dischi dello special guest, l’ucraino Etapp Kyle e di Federico Guttadauro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: