Le ultime notizie

Il cult “Caveman” apre domani la stagione del Teatro Garage

colombi-caveman-640x428

Domani prende il via la stagione 2016-17 del Teatro Garage alla Sala Diana, con il ritorno di “Caveman” che l’estate scorsa ha divertito il pubblico del Porto Antico; si tratta di uno spettacolo-cult arrivato in Italia dopo anni di successi all’estero che ne hanno fatto il più famoso spettacolo sul rapporto di coppia. “Caveman – l’uomo delle caverne” affronta con sguardo comico uno dei temi più spinosi dell’umanità: il rapporto tra uomini e donne, e lo fa in modo leggero, coinvolgente e intelligente grazie all’interpretazione di Maurizio Colombi il cui adattamento è stato premiato come la miglior versione in assoluto.
Il successo di questo spettacolo si è diffuso nel mondo con cifre di tutto rispetto: più di dieci milioni di spettatori, 15 traduzioni differenti, in scena contemporaneamente in 30 paesi nel mondo. Tutto ciò ha trasformato “Caveman” da semplice successo teatrale a un vero e proprio evento, un fenomeno di costume mondiale che all’estero e nel nostro paese, è dilagato a macchia d’olio. A Broadway, è stato rappresentato 702 volte in soli due anni, ed è il monologo più longevo della storia, tanto che il sindaco Giuliani gli ha intitolato la 43a strada.
A conferma del successo dello spettacolo, anche in Italia si replica dal 2012 anni facendo sempre sold-out l’esilarante one man show che fonda la propria popolarità sul passa-parola degli spettatori. Per contribuire a questo “meccanismo” promozionale la produzione mette a disposizione del pubblico delle cartoline “firmate” Caveman. Ogni sera il pubblico ha la possibilità di scriverle con commenti, sarà poi la produzione stessa a spedirle al destinatario indicato.
Attore, cantante lirico, autore musicale e regista, Maurizio Colombi interpreta dal 2012 “Caveman” di cui ha curato anche la traduzione italiana; si distingue per la capacità di sapersi esprimere nei più differenti generi di spettacolo, dal teatro di parola al musical, dall’opera lirica alla commedia dialettale. Fra le altre cose, come regista ha diretto alcuni dei più famposi musical italiani degli ultimi anni “Peter Pan il Musical” -spettacolo record di incassi nella stagione teatrale 2006/07 in Italia- e altri fra cui “We Will Rock You” il Musical dei Queen, “Heidi”, “La Divina Commedia” e il recente “Rapunzel” con Lorella Cuccarini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: