Annunci

Aggio, Creto e San Siro, saltano le corse Atp. Tre frazioni isolate nel fine settimana

Aggio è una frazione della zona del Comune di Genova (così come Creto) e ha appena 370 abitanti. Un posto dove si vive bene, ma che mette a disposizione pochissimi servizi e che risulta difficoltoso da raggiungere.

Gianpaolo Malatesta (Gruppo Misto) e Claudio Villa (Pd) hanno chiesto spiegazioni in consiglio comunale sul taglio delle corse nelle linee extraurbane di Atp in località S. Siro, Aggio, Creto nonché sull’attivazione dei servizi a chiamata (Drinbus) e su quelli integrativi.

Ai consiglieri ha risposto l’assessore Anna Dagnino: «La riduzione deriva dal taglio di 250 mila euro operato dalla Regione che finanzia il trasporto pubblico e riguarda corse poco frequentate del sabato e della domenica, quando sui bus viaggiano in media quattro persone – ha detto -. Amt per servire la zona dovrebbe uscire dal territorio comunale, cosa che non può fare. Si va versa la gara per il bacino metropolitano con la revisione dell’accordo di programma dell’accordo del 2011».

Nel frattempo, però, gli abitanti, che per acquisti, lavoro e servizi gravitano su Genova e hanno dovuto “motorizzarsi” perché da anni gli orari dei mezzi pubblici sono sempre più scomodi e le corse sempre più rare. Un cane che si morde la coda, insomma: la diminuzione delle corse fa diminuire i passeggeri e viceversa. A farne le spese sono i cittadini più deboli: gli anziani e quelli che un mezzo non possono permetterselo.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: