Le ultime notizie

Riportare qualità alla movida, a San Bernardo arriva la Buddy Bolden Legacy band di Alberto Malnati

Stasera dalle 22 serata Swing nel cuore del centro storico, nella “Storyville” di Genova, La Buddy Bolden Legacy band riporta quel sound ” hot” e genuino della Storyvile di New Orleans a cavallo tra XIX e XX secolo, dove il rag time incontrava il blues, si mischiava ai canti delle chiese riformate e battiste nere, alla musica da banda e alle ballate europee. Nasceva il jazz di New Orleans! Alberto Malnati e i suoi compagni intraprendono un viaggio nel tempo sulle tracce del leggendario primo re di New Orleans, al secolo Buddy Bolden, l’uomo che è accreditato come l’inventore dell’hot blues, e di quella musica che verrà chiamata jazz. Il quartetto di musicisti genovesi (tra i più accreditati per carriera tra i musicisti liguri) compie un’esplorazione nella musica dei primissimi anni del 900, quando tra blues, ragtime, ballate europee e spirituals nasceva il jazz di New Orleans. Il quartetto base Malnati, Cattaneo, Colombo e Guazzo, musicisti di grande esperienza, maturata al fianco di grandi jazzmen statunitensi ed europei, si avvale della collaborazione, in speciali occasioni, del fuoriclasse New Yorkese Robert Lopez (già percussionista di Brandford Marsalis), del trombonista Luca Begonia (uno dei migliori side man italiani). Nonostante sia di recente formazione (gennaio 2014), il gruppo ha già al suo attivo un’intensa attività concertistica in club, festival e rassegne (ricordiamo Sori jazz 2014 e jazz & wine, Brianza Open jazz festival) e un cd “ back and forth the king path” prodotto dall’ etichetta Riserva sonora, che sta ottenendo lusinghieri riscontri di critica.Il concerto della B.B.L.B. si dimostra particolarmente gradito al pubblico, sia per la capacità strumentale dei singoli musicisti e dell’affiatamento dell’ensamble, che per l’aspetto divulgativo del progetto. Un’attenta ricerca storica oltre che musicologica, da parte di Malnati (direttore artistico) rende la performance del gruppo, un piacevole percorso alla ricerca di luoghi, personaggi e storie, un viaggio su un’ipotetico Steam boat lungo le sponde del Mississipi alla ricerca delle radici del jazz.

alberto-malnati

 

Alberto Malnati impara il basso alla “Scuola jazz di Quarto”, con Luciano Milanese e Piero Leveratto, perfezionando la conoscenza musicale con l’aiuto di grandi bassisti quali Walter Booker, Pierre Bousseguet, Ray Brown e Ron Carter. Partecipa a festival jazz internazionali e tournée in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Francia, Belgio, Olanda, Spagna e Canada, suonando con un considerevole numero d’importanti musicisti: Shawnn Monteiro, Jeri Brown, Kitty Margolis, Jamie Davis, Rev. Lee Brown, Clive Alive, Linda Wesley, Joe Diorio, Mike Stern, Charles Bowen, Red Holloway, Paul Jeffrey, Jesse Davis, Matt Renzi, Plas Johnson, Erich Marienthal, Lisa Pollard, Charlie Mariano, Benny Golson, Consuela Lee, Rachel Gould, Kenny Barron, Jimmi Cobb, Sangoma Everett, Rob Lopez Jimmy Weinstein, Tom Kirkpatrick, Johannes Faber, Sandro Gibellini, Andrea Pozza, Dado Moroni, Luigi Tessarollo, Rosario Giuliani, Riccardo Zegna, Andrea Melani, Dino Piana e altri ancora. Nel 1999 ha vinto, con ATA Trio, il Barga Jazz e con il pianista Alberto Tacchini guida il “Vajrayana Quintet”.
Dal 1999 al 2011 collabora con lo chansonnier astigiano Giorgio Conte e con il pianista e compositore Nando De Luca. Fonda il quartetto “Hard beat”. Nel 2014 fonda e guida “the Buddy Bolden Legacy band”. Insegna contrabbasso e musica d’insieme e organizza seminari jazz in Genova dal 1994. Dal 1997 al 1999 è stato l’assistente di Buster Williams ai seminari jazz “We Love Jazz. Perfeziona la sua formazione accademica presso i conservatori di Genova e Alessandria.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: