Annunci
Ultime notizie di cronaca

Tra i presenti c’è anche un bimbo. Rapinatore rinuncia al colpo all’ufficio postale

Era entrato determinato, casco integrale in testa, pistola in pugno. Poi ha visto che tra i presenti c’era anche una mamma col suo bimbo ed ha desistito. È scappato senza portare via nemmeno una banconota il rapinatore dal cuore tenero che stamattina ha rinunciato al colpo, probabilmente il primo e, si spera, l’ultimo della sua “carriera” all’ufficio postale che si trova nei pressi dello stadio di Marassi. Sul fatto sta indagando la squadra mobile della polizia.
Il giovane, che ha fatto il suo ingresso spianando la pistola contro i presenti quando erano all’incirca le 11, col vostro travisato da un casco integrale. Sì è avvicinato a uno dei dipendenti dell’ufficio postale, una donna e le ha ordinato di dargli tutti i soldi che aveva. Poi è stato colpito dalla mamma che stringeva a sé il suo piccolo, come per difenderlo, per fare scudo col suo corpo alla pallottola che poteva uscire da quella canna puntata contro i presenti. Forse anche lui ha un bimbo, forse ha pensato a un fratellino e non se l’è sentita e ha preferito darsi alla fuga.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: