Annunci
Ultime notizie di cronaca

I dirigenti d’azienda scrivono ai prefetti: “Chiedete al governo di risolvere i problemi delle aziende liguri”

Crisi occupazionale in Liguria, l’’associazione dei manager sollecita un intervento presso il Governo per risolvere i problemi di Ericsson, Piaggio Aerospace, Bombardier Transportation e Tirreno Power. Telegramma di Federmanager/Asdai Liguria ai Prefetti di Genova e Savona

lavoratori ericsson
«Caldeggiamo autorevole intervento presso il Governo per risolvere i problemi riguardanti Ericsson, Piaggio Aerospace, Bombardier Transportation e Tirreno Power» È questo il testo di due telegrammi che Federmanager/Asdai Liguria, l’Associazione sindacale dirigenti aziende industriali Liguria, a seguito degli incontri senza esito di questa mattina al Ministero dello Sviluppo Economico ha inviato oggi ai Prefetti di Genova e Savona, Laura Spena e Giorgio Manari, affinché si facciano parte attiva presso l’Esecutivo, le Istituzioni locali e le Aziende stesse, di individuare percorsi alternativi che conducano a soluzioni che rendano quantomeno più lievi le riduzioni prospettate. Nel dettaglio, infatti, per la sede genovese di Ericsson sono previsti 103 esuberi (di cui 18 Dirigenti) mentre per le sedi del savonese (Vado Ligure e Villanova d’Albenga) di Bombardier Transportation, Piaggio Aerospace e Tirreno Power gli esuberi previsti sono rispettivamente: 106 (di cui 2 Dirigenti), 132 e 110 per un totale di ben 451 dipendenti. Un durissimo colpo all’occupazione del territorio che potrebbe portare a pesanti ripercussioni sul suo tessuto economico e sociale. «Per parte nostra, abbiamo condotto alcune analisi che porterebbero a soluzioni che saremmo orgogliosi di presentare ai Prefetti – dice l’ingegner Paolo Filauro, presidente di Federmanager/Asdai Liguria -. Ci auguriamo che il nostro appello possa avere un riscontro favorevole». Asdai Liguria (Associazione sindacale dirigenti aziende industriali Liguria) è l’associazione, fondata nel 1945, che fa capo alla federazione nazionale (Federmanager) e che ha come obiettivo la tutela e la promozione dell’immagine e del ruolo dei dirigenti industriali e, da quest’anno, anche dei quadri apicali. L’Associazione si occupa delle problematiche individuali e collettive della categoria offrendo servizi nei vari settori agli iscritti sia in servizio che in mobilità o in pensione o che svolgano attività professionale. Attualmente l’Associazione vanta 2000 iscritti in Liguria.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: