Annunci
Ultime notizie di cronaca

Folla al presidio contro la repressione sotto il consolato della Turchia

presidio turchia

Tutti a De Ferrari, sotto la sede del consolato turco per protestare e chiedere che il colpo di stato <non possa in alcun modo diventare un alibi per misure che colpiscono le libertà fondamentali>. All’iniziativa hanno aderito Cgil, Cisl e Uil, Associazione Ligure Giornalisti-Fnsi, Università di Genova (presente un delegato del Rettore), Arci Genova, Il Centro per non subire violenza onluss (da Udi), Libera Genova e Liguria, Anolf, Anpi genova, Cogede Liguria, Associazione Giuristi Democratici, Sinistra Italiana Genova e Liguria, Rete a Sinistra, Unicobas Liguria. Hanno partecipato molti consiglieri regionali e comunali di centrodestra e centrosinistra. Il Sindaco ha inviato un messaggio. Ha aderito anche Genova#Nobavaglio  rete tra operatori dell’informazione e associazioni che desiderano e lavorano per un giornalismo indipendente) <contro la repressione in Turchia che ha portato in carcere centinaia di intellettuali, insegnanti, giornalisti e ha chiuso 45 giornali e 16 televisioni>.
turchia nobavaglio

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: