Annunci

Uno dei feriti della rissa di Canneto doveva scontare sei anni

Era stato condannato per reati legati allo spaccio di stupefacenti, ma girava libero per il centro storico

img_0830

(Uno dei tre feriti nel corso della rissa)

Doveva scontare oltre sei anni di reclusione uno dei tre feriti della rissa di canneto il Curto. Ieri mattina, il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Genova-Centro, al termine degli accertamenti sulla sua identità, lo ha arrestato su ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziari. Si tratta di un marocchino, S.R., di 35 anni, che deve scontare una pena detentiva di 6 anni e 1 mese di reclusione per reati in materia di stupefacenti, commessi tra il 2000 e 2006 a Genova. L’uomo è uno dei tre coinvolti nella lite a bottigliate e coltellate, avvenuta lo scorso 29 giugno nel centro storico, in via Canneto il Curto ed è quello che riportava le lesioni più gravi, tanto che è ancora ricoverato presso l’ospedale di San Martino, dove ora viene piantonato dalla Polizia Penitenziaria.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: