Annunci
Ultime notizie di cronaca

L’agenzia di pulizie Kuadra sequestrata dalla Dda

Ha una filiale anche a Genova la Kuadra spa, azienda che si occupa di pulizie, che è stata oggetto del sequestro da parte della Dda (Direzione distrettuale antimafia), operazione condotta dalla squadra mobile di Napoli con l’ausilio della polizia postale, dove è la sede principale. L’azienda ha vinto diversi appalti pubblici in tutta Italia e ha anche innumerevoli clienti privati. Tra i clienti pubblici, Eni, Inps, Inail, Banca d’Italia, Genio Civile, diverse Camere di Commercio, università e ministeri. Il sequestro è stato deciso dopo le investigazioni sull’infiltrazione della camorra negli appalti ospedalieri, in particolare nell’ospedale Santobono. Dodici gli arresti (sette in cella e cinque ai domiciliari). Il gip ha deciso il sequestro preventivo e ha nominato due amministratori giudiziari. A svelare il “business” illecito alla magistratura sono stati i pentiti del clan Lo Russo.
Kuadra è specializzata in pulizie industriali, ospedaliere, ma anche in servizi di vigilanza e guardianaggio. Alcuni anni fa Kuadra era tra gli sponsor principali della Igo Volley.
La Kuadra era balzata agli onori delle cronache già nel 2013 per il caso dell’appalto delle pulizie nell’ospedale San Carlo di Potenza attribuito senza certificati antimafia. La Kuadra era finita sotto la lente delle Procure di Potenza e di Napoli per alcune assunzioni di parenti o di persone vicine a pregiudicati di Potenza. Le assunzioni sarebbero state decise da un dirigente potentino indicato all’epoca da polizia e carabinieri come “factotum” della ditta. L’indagine era partita da alcune telefonate intercettate nell’inchiesta su un omicidio avvenuto a Potenza qualche mese prima.
dia

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: