Nuovo collegamento Volotea tra Genova e Cagliari

Volotea

Salgono a 7 i collegamenti della low cost disponibili presso lo scalo ligure,
da cui è possibile decollare anche verso Alghero, Olbia, Brindisi, Napoli, Catania e Palermo

Arato, presidente del’Aeroporto: <Auspichiamo che possa essere il preludio alla futura apertura di una base Volotea>

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro medie e piccole destinazioni, continua a volare alto a Genova. Presso lo scalo ligure, infatti, il vettore ha annunciato una nuova rotta alla volta di Cagliari, portando così a 7 il numero di destinazioni raggiungibili e attestandosi come la prima compagnia dello scalo per numero di mete collegate. Oltre al capoluogo sardo è possibile prendere il volo dal Cristoforo Colombo anche verso Olbia, Alghero, Brindisi, Napoli, Catania e Palermo. E in Liguria sono ottime le performance della compagnia che, nel 2015, ha totalizzato 149.562 passeggeri, incrementando del +31% il volume dei viaggiatori trasportati rispetto al 2014.

<Siamo fieri dei risultati ottenuti finora in Liguria, dove abbiamo fatto delle rotte domestiche il nostro focus principale, potenziando i collegamenti tra la regione e il sud Italia e le Isole – dice Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea per l’Italia –. Da Genova, infatti, è possibile raggiungere sia la Sicilia, grazie ai collegamenti ad alta frequenza per Catania e Palermo, sia la Sardegna, dove voliamo alla volta di Olbia, Alghero e Cagliari, vera e propria novità per l’estate 2016 disponibile dal 29 maggio con frequenza bisettimanale>. Non vanno infine dimenticati i collegamenti con Brindisi (in partenza dal 28 maggio) e Napoli (disponibile con frequenza quotidiana).

Volotea ha registrato a Genova un livello di soddisfazione del 90%: ciò significa che 9 passeggeri su 10 raccomanderebbero la compagnia a familiari e amici.

Dall’avvio dei suoi voli, Volotea si è impegnata per soddisfare le esigenze di viaggio più diverse, offrendo un network di destinazioni ampio e variegato. <Chiudere il 2015 all’insegna del successo è un’ulteriore conferma del fatto che ci stiamo muovendo nella giusta direzione – continua Rebasti -. Siamo quindi orgogliosi di aver registrato un’importante crescita anche a Genova, dove abbiamo aumentato il numero di voli e di biglietti disponibili sulle nostre rotte, con un incremento del 32% rispetto al 2014>.

<Il nuovo collegamento di Volotea è un’ottima notizia per il Cristoforo Colombo – commenta Marco Arato, presidente di Aeroporto di Genova S.p.A. –. Da un lato il nostro scalo conferma tutte le destinazioni dello scorso anno, con l’aggiunta di nuovi importanti collegamenti come quelli con Brindisi e Alghero, dall’altro la Compagnia consolida la sua presenza su Genova portando da 4 a 7 le rotte operate nel nostro aeroporto, diventando così la prima compagnia aerea per numero di destinazioni servite. Si tratta di un incremento significativo, che auspichiamo possa essere il preludio alla futura apertura di una base Volotea all’Aeroporto di Genova. Il nostro impegno sarà in ogni caso quello di promuovere le nuove rotte, mentre proseguiranno gli interventi di ammodernamento dell’aerostazione avviati lo scorso anno a seguito dell’approvazione del Contratto di programma da parte di Enac e che prevedono un investimento di oltre 14 milioni da parte della nostra Società nel periodo 2015-2019>.

Tutte le rotte Volotea da e per Genova sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

Nel 2016 Volotea opererà più di 38.000 voli e 196 rotte verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito). In Italia la compagnia sarà presente in 18 aeroporti, in cui opererà 105 rotte. Da febbraio 2016 la flotta del vettore verrà ampliata con l’aggiunta di 4 Airbus 319.

Nell’ultimo anno Volotea ha trasportato oltre 2.500.000 passeggeri e operato più di 27.000 voli (+30% vs. 2014) per un giro d’affari di quasi 210 milioni di euro (rispetto ai 150 del 2014). Nel corso del 2015, inoltre, il vettore ha ottenuto importanti riconoscimenti: l’ottavo posto nella Top 10 delle migliori compagnie aeree, secondo la ricerca annuale condotta da eDreams tra 90.000 viaggiatori in Europa, e il premio per il Miglior Servizio Clienti 2016 (Best Customer Service of the Year) nella categoria “compagnie aeree”, organizzato dall’associazione Sottotempo. Non a caso, il 90% dei passeggeri che ha volato con la low cost, la raccomanderebbe anche a familiari e amici. Volotea continua, infine, a raccogliere grandi risultati, tanto da essere la compagnia aerea low cost che sta crescendo più velocemente in Europa. Un risultato che premia la strategia del vettore di proporre collegamenti comodi, veloci e diretti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: