Quartieri Senza categoria Sicurezza Vivibilità 

Il Comune chiude due market bengalesi nella movida

12289564_10205275918203593_6016406789321063098_n-1

Due market di proprietà di cittadini bengalesi della zona della movida sono stati oggetto di ordinanza di chiusura a seguito delle indagini della polizia municipale del reparto Commercio. Nel primo, i cantunè hanno verificato la vendita di alcolici a minorenni. Si tratta di quello di piazza Ferretto (nella foto sopra). È chiuso dal 1º dicembre e lo resterà per 30 giorni.
Nel secondo, gli agenti della Municipale hanno verificato che si effettuava mescita nonostante fosse un negozio e non un bar. Soltanto i pubblici esercizi possono, servire nei bicchieri gli alcolici ai propri clienti. L’infrazione è oblazionabile e quindi i titolari del locale hanno potuto pagare la multa per riaprire subito. Si tratta del negozio “Tequila” in via San Donato.
Gli accertamenti del reparto Commercio della polizia municipale hanno di fatto confermato quello che abitanti e titolari di pubblici esercizi denunciano da tempo e, cioè, che i market gestiti da persone originarie del Bangladesh spesso non rispettano le regole contribuendo in modo sostanziale ai problemi legati all’abuso di alcol nella movida.

12345630_10205275918283595_7803312450315790780_n-1

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: