Senza categoria Spettacoli 

Teatro dell’Archivolto, martedì aperitivo a Villa Bombrini con Kronoteatro

Sguotti_Bianco_cannibali.jpg

Riprendono gli incontri-aperitivo a Villa Bombrini, promossi dal Teatro dell’Archivolto con il sostegno della Società per Cornigliano e la collaborazione dell’Associazione Amici dell’Archivolto.
Come di consueto, gli ospiti saranno principalmente legati alla stagione del Teatro dell’Archivolto, ma non mancherà qualche appuntamento letterario o a tema gastronomico.
Neri Marcorè (1 dicembre) e Ascanio Celestini (22 gennaio) sono tra i primi nomi annunciati. Intanto si inizia martedì prossimo alle 18,30 con Maurizio Sguotti e Tommaso Bianco di Kronoteatro. Il regista e l’attore, intervistati da Paolo Borio, parleranno della peculiarità del proprio lavoro teatrale e dello spettacolo Cannibali, in scena al Teatro dell’Archivolto giovedì 3 e venerdì 4 dicembre.

Fondata nel 2004 ad Albenga da un gruppo di studenti dilettanti – Tommaso Bianco, Alberto Costa, Vittorio Gerosa, Gabriele Lupo, Alex Nesti, Nicolò Puppo, Matteo Tonarelli – la compagnia Kronoteatro ha assunto l’attuale fisionomia nel 2007, quando al gruppo si è aggiunto Maurizio Sguotti, un professionista di età molto maggiore rispetto ai ragazzi. Sull’alleanza tra generazioni e sull’incontro tra esperienza da una parte e freschezza e coraggio dall’altra si è sviluppato il percorso che ha portato Kronoteatro a diventare una delle formazioni più originali e apprezzate nella scena della ricerca teatrale italiana. Con il nuovo lavoro, intitolato “Cannibali”, la compagnia porta in scena il conflitto tra due uomini, uno maturo e uno giovane, indagando i meccanismi dell’esercizio del potere. L’incontro a Villa Bombrini è a ingresso libero. Segue aperitivo offerto dagli Amici dell’Archivolto.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: