Al Ducale “K2 e l’anomalia del Karakorum”

Fino all’11 novembre presso la Sala Liguria” di Palazzo Ducale “K2 e l’anomalia del Karakorum”

K2 magnetico: esplorazione, scienza e alpinismo in Karakorum Il contributo di esploratori e alpinisti protagonisti di una storia lunga 100 anni. Un percorso che parte dalle epiche esplorazioni nei primissimi anni del Novecento, passando per la conquista del K2 fino al grande Parco Nazionale del Karakorum Centrale. La mostra si sviluppa in tre sessioni dedicate rispettivamente dedicate alle esplorazioni dal 1900 alla salita sul K2 del 54; all’alpinismo di ricerca con particolare attenzione a Gianni Calcagno, noto alpinista ligure; al Central Karakorum National Park nato in questi anni grazie al contributo di EvK2CNR e della cooperazione Italiana.
Orario: 9.00-19.00 tutti i giorni, incluso il lunedì, ingresso libero.

Sala del Munizioniere, oggi, giovedì 5 novembre ore 17.30
Alpinismo ed esplorazioni in Karakorum
Incontro dedicato ai grandi esploratori italiani e alle grandi sfide alpinistiche del Karakorum . Dalle prime
esplorazioni del Duca degli Abruzzi, a Desio, Compagnoni e Bonatti fino al progetto Quota 8000 e a Gianni
Calcagno.
Sala Liguria, Martedì 10 novembre ore 17.00
Il ruolo della Cooperazione Italiana in Pakistan
Un incontro che approfondisce il ruolo della Cooperazione Italiana in Gilgit Baltistan e il contributo a livello
istituzionale nel rapporto tra Italia e Pakistan. Durante l’incontro verrà presentata la guida dedicata al Central
Karakorum National Park.
Sala del Maggior Consiglio, Martedì 10 novembre ore 20.45
In cima al K2, nel cuore del Central Karakorum National Park

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: