È un ambulante sessantenne l’autore della strage di pneumatici a Sarzano

I residenti avevano accusato i ragazzi della movida, ma le telecamere inchiodano un maturo commercante
gomme-tagliate

A lungo gli abitanti della zona della movida hanno incolpato i ragazzini ubriachi che tornando a casa dopo una notte brava si immaginava si lasciassero andare ad atti di vandalismo. Almeno in un caso (anche se i Carabinieri di Carignano pensano che non sia l’unico), invece, il colpevole dei danni alle auto aveva almeno tre volte l’età media dei giovanissimi frequentatori della vita notturna del centro storico.
Ha, infatti, 60 anni il venditore ambulante genovese che è stato denunciato per aver bucato le gomme di quattro auto posteggiate nella zona di Sarzano il 26 luglio scorso. L’accusa è quella di danneggiamento aggravato Ad inchiodarlo sono state le registrazioni delle telecamere della zona
Da tempo i residenti denunciavano gli atti di vandalismo perpetrati su gomme e specchietti dei veicoli in piena notte puntando l’indice controi molti ragazzi ubriachi che corcolano per la zona di notte. Invece non sono stati loro, almeno il 26 luglio. I carabinieri stanno cercando di raccogliere elementi per attribuire all’uomo altri atti vandalici dei quali è fortemente sospettato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: