Stile Artigiano, Paola Loleo espone le ceramiche della Duchessa

Rid_DSC3029-1Trompe l’oeil, decorazioni murali e su pannelli, ma anche riproposizione delle antiche ceramiche della Duchessa di Galliera. “Stile Artigiano” fa conoscere alla cittá anche i capolavori da tenere in casa realizzati da Paola Loleo, che ha la sua bottega in via Pegli 34 R. Nei chiosco sistemati in piazza De Ferrari, che ospitano per tre giorni gli artigiani liguri nel cuore di Genova, c’è anche l’artigiana del ponente, figlia d’arte. Suo padre, mancato 10 anni fa, era uno stimato decoratore. La mamma ha sempre decorato porcellane. Paola ha mosso i primi passi nella bottega del padre, poi, terminata l’Universitá, e corsi di restauro e decorazione a Roma e Firenze, lo ha seguito in un mestiere che l’ha sempre appassionata. Così, è entrata nel laboratorio da lui occupato giá dal 1978. “Abbiamo trovato un sodalizio anche artistico – racconta – e lo abbiamo portato avanti nonostante tutte le tempeste che nella vita si attraversano, come è normale che sia”.
Paola Loleo
Paola Loleo spiega che le decorazioni murali rientrano nella tradizione degli italiani, oltre che in quelle della sua famiglia e, a Genova e in Liguria, non riguardano solo gli interni delle case, ma anche gli esterni (è il caso di Palazzo San Giorgio, ad esempio). Paola ha aggiunto alla tradizione la decorazione su pannelli che, all’occorrenza, si possono spostare (ad esempio nel caso di un trasloco) con i mobili di casa. I temi sono vedute e ornati, anche su tela o su legno. I soggetti sono quelli delle opere del Seicento (come quelle di di Palazzo Rosso o di Villa Lo Zerbino), ma anche soggetti art deco. paola Loleo ha decorato anche il salone delle colonne dell’hotel 5 stele Savoia di piazza Acquaverde.
In piazza De Ferrari, in questi giorni, Loleo espone anche le ceramiche dipinte a mano ispirate al servizio di Maria Brignole Sale De Ferrari, duchessa di Galliera.  “Ogni pezzo è unico e riprende le decorazioni di un servizio dell’epoca trovato presso l’opera pia e oggi in comodato d’uso a Palazzo Rosso” spiega Loleo.
Paola Loleo
Ispirata ai gusti “antici”, ma creata ex novo dall’artista, la serie di ceramiche decorate con la “pellaccia” (elemento decorativo tipico genovese” e il basilico, l”oro di Genova”.
Paola Loleo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: