Economia Sindacale 

Presidio dei gestori dei distributori di carburante sotto la Prefettura

Sciopero nazionale in corso. Durerà fino alle 19 di giovedì. Ecco l’elenco dei distributori self comunque attivi

Le organizzazioni sindacali dei gestori di impianti distribuzione carburanti della provincia di Genova Figisc-Confcommercio e Faib-Confesercenti hanno organizzato un presidio per stamattina davanti alla Prefettura in largo Eros Lanfranco in previsione dello sciopero indetto a livello nazionale dalle organizzazioni sindacali dei gestori di distributori carburante dalle ore 19.00 di stasera martedì 24 gennaio alle ore 19:00 di giovedì 26 gennaio.

Lo sciopero è stato indetto «per protestare contro la «vergognosa campagna diffamatoria nei confronti dei gestori; per ricordare che le politiche di prezzo alla pompa   non sono imputabili ai gestori, il cui margine medio di guadagno (3 centesimi al litro) rimane invariato a prescindere dal prezzo finale al consumatore; per dire no ai nuovi obblighi di legge a carico dei gestori, già sottoposti a numerosi controlli e verifiche da parte degli organi competenti».

[Sotto: l’elenco dei distributori attivi nel territorio della città metropolitana]

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: