Cosa fare a Genova Natale 

Campo Ligure, oggi l’inaugurazione del presepe meccanizzato e l’accensione delle luminarie

Il presepe è allestito presso l’oratorio dei Santi Sebastiano e Rocco, nel cuore del borgo, a cura dell’associazione Amici del presepe. Occupa una superficie di circa 70 mq, su cui sono collocate alcune centinaia di figure, per la maggior parte meccanizzate grazie a motorini elettrici

Il tema centrale è naturalmente quello della Natività, ma sono anche rappresentati gli antichi mestieri da sempre presenti sul territorio di Campo Ligure. Le prime figure del presepe vennero realizzate a fine ‘800 e nel 1910 il presepe dell’oratorio vide l’inserimento dei primi elementi in movimento.

Inizialmente il presepe era mosso da una ruota di bicicletta fatta girare per mezzo di una manovella; le statue mobili era collegate mediante cinghie ad un unico asse.

Con il passare del tempo, il presepe subì diverse trasformazioni e nel 1976 Macciò ripropose una grande edizione del presepio nell’atrio di San Sebastiano e Rocco. Da quel momento aumentò in maniera sensibile il numero delle statue e l’apparato scenico divenne sempre più complesso grazie alla collaborazione della figlia di Macciò, la professoressa Carla, ed il pittore ceramista De Vignola.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook Presepe Meccanizzato di Campo Ligure

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: