Oggi a Genova 

Asef diventa consulente della società di produzione cinematografica Bartleby Film che, con Rai Cinema, sta girando a Genova

Uomini, materiai e know-how al servizio di una pellicola diretta dall’attore e regista Alessandro Roia. I dirigenti Barabino e Rossetti: «Le nostre eccellenze riconosciute anche dall’industria cinematografica»

A.Se.F. Srl, la società partecipata del Comune di Genova specializzata in onoranze e trasporti funebri, torna sul set del miglior cinema italiano. Affiancando la società di produzione Bartleby Film, l’azienda pubblico partecipata sta collaborando all’allestimento e alla realizzazione di una scena del film in lavorazione in queste ore nel capoluogo ligure. Si tratta di una pellicola diretta dal registra esordiente Alessandro Roia, noto al grande pubblico italiano per le sue performance attoriali in “Romanzo criminale – La serie” (2008), in cui interpretò il ruolo di Dandi; poi sul grande schermo in numerose grandi produzioni, anche con registi del calibro di Ferzan Ozpetek (“Magnifica presenza”), Carlo Virzì (“I più grandi di tutti”), Daniele Vicari (“Don’t clean up this blood”, pellicola sulle violenze alla scuola Diaz nel luglio del 2001 a Genova). Il suo curriculum annovera naturalmente, molto altro.

Roia torna a Genova, ora, nelle vesti di regista in una produzione destinata al grande schermo. La produzione ha mantenuto il massimo riserbo sulla trama, che resta top secret. Le troupe di Bartleby, che in questo caso opera in sinergia con Rai Cinema, hanno già trasformato alcuni luoghi-simbolo di Genova in set: prima il cimitero di Staglieno, poi la strada Sopraelevata. Le lavorazioni interesseranno anche altre aree del centro cittadino.

Proprio in centro città, in un signorile edificio tardo ottocentesco, A.Se.F. sta collaborando con Bartleby all’allestimento di una scena. “È per noi motivo di orgoglio mettere a disposizione di una produzione di così alta professionalità le nostre competenze – commentano i dirigenti di A.Se.F., gli avvocati Maurizio Barabino e Franco Rossetti – Uomini, materiali e know-how, tutto di alta qualità, sono la nostra forza, il biglietto da visita dell’azienda. Che tutto ciò venga riconosciuto anche da grandi società di produzione, è per noi, come ovvio, motivo di vanto”. Barabino e Rossetti sottolineano che “Il nostro è un lavoro delicato ed altamente specializzato: siamo lieti di poter fornire consulenze sulla miglior realizzazione dei nostri servizi anche a chi, con alta professionalità e rispetto, ne fornisce al grande pubblico una finzione filmica”.

[Qui e in copertina due immagini dal set]

A.Se.F. aveva già recentemente operato, con analoghe prestazioni, alle produzioni delle serie “Sopravvissuti” di Rai Fiction e Petra 2, trasmessa sui canali Sky.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: