Trasporti 

Persona muore investita da un treno a Torino: bloccati tutti i treni per Genova. Sulla pagina di Trenitalia spariscono i convogli soppressi

Ad avvertirci è Maddalena, una nostra lettrice, in attesa del treno ad Asti per tornare nella nostra città. Sarebbe dovuta partire poco dopo le 18, ma alle 19:50 nessun treno può ancora passare sulla linea chiusa tra Porta Nuova e Lingotto per gli accertamenti delle forze dell’ordine. Si è trattato di una tragica circostanza, certamente non preventivabile o addebitabile all’azienda, azienda che però continua a far sparire dalle proprie pagine i treni per qualsiasi motivo soppressi, disorientando i viaggiatori

Una persona è morta oggi pomeriggio a Torino dopo essere stata investita dal treno appena partito e diretto a Cuneo . È successo poco prima alle 17:30, tra la stazione di Porta Nuova e quella del Lingotto. La circolazione ferroviaria, in quel tratto, è stata sospesa da Rfi per permettere gli accertamenti delle forze dell’ordine.

Il blocco, inevitabile, è scattato alle 17:30, subito dopo l’incidente mortale. Istantaneamente dal sito di Trenitalia viaggiatreno.it sono scomparsi 3 convogli che sarebbero dovuti passare ad Asti alle 18:07, 18:41 e arrivare a Principe alle 19:33 e 20:02. È ancora dato in arrivo quello previsto a Principe alle 20:30, ma alle 19:45 non era ancora passato da Asti, dove sarebbe dovuto fermare alle 19:07 e che alle 19:50 risulta non ancora partito da Torino.

Sul sito Viaggiatreno due treni sono “scomparsi” e il terzo non viene segnato in ritardo, ma “non partito”. Sono presenti due treni da Roma e Grosseto, diretti a Milano, in forte ritardo (rispettivamente 81 e 76 minuti), ma dei ritardi per causa di forza maggiore da Torino nessuna traccia sul web.

Aggiornamento: il primo treno per Genova è partito da Asti alle 20:00. È dato ora sul sito viaggiatreno.it in ritardo di 23 minuti. Il treno risulta particolarmente sporco

Aggiornamento: da Trenitalia fanno sapere che «La circolazione ferroviaria è stata subito rimodulata e le partenze da Torino Porta Nuova sono state spostate a Torino P. Susa o a Lingotto. L’assistenza Trenitalia è a disposizione dei passeggeri, ai quali è stata fornita assistenza e kit di ristoro».

Ad Asti, dicono i lettori che ci hanno segnalato il problema relativo alla cancellazione dal sito viaggiatreno.it dei treni da Torino verso Genova durante il blocco (non comparivano né come soppressi né come convogli in ritardo), nessun kit e nessuna assistenza da parte di Trenitalia. Sul treno che sono riusciti a prendere alle 20 (erano lì dalle 18) c’erano passeggeri da Torino che lamentavano di aver dovuto raggiungere Lingotto con mezzi propri.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: