man wearing gray dress shirt and blue jeansdiritti e sociale 

Ai Giardini Luzzati si discute del Regolamento per l’attivazione della Identità Alias nell’ambito della carriera scolastica

Giovedì 3 novembre 2022 dalle ore 16.45 alle 18.45 Genova, presso l’area archeologica dei Giardini Luzzati la proposta di Rete Lenford – Avvocatura per i diritti lgbt+. A coordinare il dibattito sarà l’avvocata Ilaria Gibelli

«Le scuole sono spesso il primo luogo dove si sviluppa e si forma la personalità, nel graduale processo di costruzione della identità personale garantita dall’art. 2 della Costituzione – dicono a “Rete Lenford – Avvocatura per i diritti LGBTI+” -. Abbiamo predisposto una proposta di regolamento per l’attivazione della identità alias in ambito scolastico, con il fine di offrire risposte giuridicamente fondate a esigenze e istanze emerse soprattutto tra le giovani generazioni, che non possono non ricevere protezione e garanzia».

«Il regolamento Identità Alias intende “fare” esperienza giuridica dei variegati percorsi personali di chi intraprende un percorso di affermazione della identità di genere, per garantire a tutt* il diritto al benessere psico-fisico e a condurre la propria carriera scolastica nella massima serenità – proseguono alla “Rete Lenford – Avvocatura per i diritti LGBTI+” -. Si contemplano infatti l’esistenza e le istanze delle persone “enby” (“persone non binarie”, che non si riconoscono nelle identità del maschile e del femminile), di chi non intende apportare cambiamenti medicalizzati al proprio corpo e di chi ricorre solo in parte alla medicalizzazione per avere un’immagine maggiormente coerente con l’idea di sé, a prescindere, quindi, dalla ricerca di una conformità fisica in prospettiva strettamente binaria».

Cosa prevede il regolamento: il riconoscimento, anche linguistico, di tutte le esplicazioni della identità personale e sessuale; la massima tutela dell’autodeterminazione individuale, anche per le persone minorenni ultraquattordicenni; l’esclusione di approcci patologizzanti; la garanzia della massima riservatezza; la centralità di momenti formativi e informativi, anche in dialogo con le associazioni LGBTIQ+, rivolti alle persone iscritte alla scuola, alle loro famiglie e a tutto il personale, docente e non docente.

In Italia sono 109 gli istituti che si sono già attrezzati con un Regolamento Carriera Alias, 3 le scuole in ambito genovese. Nel sito Internet genderlens.org è possibile controllare regione per regione dove si trovano.

Il convegno è patrocinato dall’Università di Genova, con la partecipazione della Presidente del Comitato di pari Opportunità Arianna Pitino (si ricordi che l’Università di Genova già nel 2015 fu tra le prime università ad introdurre il doppio libretto universitario per le persone trans); dall’Ordine degli Avvocati di Genova, che ha accreditato il convegno con i propri crediti formativi, con la partecipazione di Alessandra Volpe, consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Genova; dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, presso il Ministero dell’Istruzione; dal Coordinamento Liguria Rainbow, da 8 anni impegnato nel nostro territorio nelle politiche per la tutela delle persone lgbt+.
Al termine del convegno seguirà un aperitivo offerto da Rete Lenford
PICCOLO GLOSSARIO
• Espressione di genere

«Per alcuni di quest* bambin* la varianza riguarda solo l’espressione del genere, cioè il modo in cui si esprime il proprio sentire attraverso una serie di comportamenti e preferenze che vengono considerati opportuni per un genere e non per un altro.
• Identità di genere
Per altrә invece, la questione è un po’ più complessa e riguarda l’identità di genere cioè quel processo intimo che ci permette di identificarci rispetto alle categorie del genere socialmente disponibili.
• Alcunә bambinә gender variant possono identificarsi, con più o meno persistenza, con il genere opposto rispetto alla nascita, altrә con nessuno dei due generi,
altrә ancora con entrambi i generi, in maniera stabile oppure fluida».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: