In evidenza 

Rissa aggravata, 16 ragazzi denunciati dai Carabinieri

Sette sono minorenni. Sono volati calci e pugni e un 18enne è stato colpito da una coltellata. La causa scatenante del violento scontro è stato un contatto fisico accidentale: una leggera spallata tra due ragazzi

I carabinieri della Compagnia di Sestri Levante hanno denunciato per rissa aggravata 16 giovani di cui di cui 7 minorenni.

L’evento è avvenuto nella nottata dello scorso 28 luglio, all’incrocio tra via XXV aprile, via Palestro e vico Lombardo di Sestri Levante ed ha avuto come protagonisti 5 ragazzi della provincia di Varese ed 11 residenti tra Sestri Levante e Lavagna.
La causa scatenante del violento scontro è stato un contatto fisico accidentale: una leggera spallata tra due ragazzi a passeggio nelle centrali vie cittadine. I due ragazzi, uno della provincia di Varese e l’altro del Tigullio, hanno iniziato un’accesa discussione immediatamente degenerata. I due sono stati immediatamente circondati dai rispettivi amici ed è scoppiata la rissa, nel corso della quale, oltre a calci e pugni, un 18enne di Lavagna veniva colpito da una coltellata.

[Continua sotto]

All’arrivo di una pattuglia dell’Arma, immediatamente i ragazzi si davano alla fuga. Veniva soccorso il ferito, poi trasferito presso l’ospedale di Lavagna dove è stato curato e riscontrato affetto da una ferita all’addome giudicata guaribile in 40 giorni.
I militari del Nucleo Operativo e delle Stazioni Carabinieri di Sestri Levante e Lavagna, hanno avviato un’attività investigativa che ha permesso di identificare tutti i partecipanti alla rissa individuando anche l’autore della coltellata. È stata un’indagine complessa, basata anche sulla minuziosa analisi delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza comunale.
Sono stati tutti denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario e dei Minorenni di Genova.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: