photo lapse photo of man riding a road bicycleCronaca 

Mini gang di 18-20enni rapina coetanei. Subito scoperti i tre responsabili

Operazione lampo degli uomini di Rapallo che hanno individuato nel giro di poche ore gli autori di una rapina ai danni di due giovani avvenuta sabato notte nella città del Tigullio. Vittime fermate da uno dei complici in bici. Uno dei tre ha poi confessato di essere stato ubriaco e ha reso il maltolto, ancora in suo possesso

Ecco come sono andati i fatti: le due giovani vittime stavano rientrando verso casa quando improvvisamente sono state avvicinate da uno dei tre rapinatori che ha tagliato loro la strada per bloccarli a bordo di una bicicletta a noleggio, consentendo cosi agli altri due complici di raggiungere la scena. I tre rapinatori hanno iniziato a strattonare i due giovani per poi rubargli la somma di circa 60 euro. La mattina seguente gli agenti, dopo aver ricevuto le denunce da parte delle vittime, hanno immediatamente visionato le immagini di videosorveglianza del comune di Rapallo riuscendo a seguire tutti i movimenti dei 3 responsabili, dall’atto violento fino alla fuga, terminata in un supermercato nei pressi di un parcheggio di biciclette a noleggio. A questo punto gli operatori hanno effettuato un servizio di osservazione ed hanno notato sei giovani intenti chiacchierare, tre dei quali subito identificati come i responsabili della rapina. Accompagnati in Commissariato, i tre hanno dichiarato che il loro comportamento violento era stato frutto dell’abuso di alcool. Inoltre uno di loro ha dichiarato di voler tornare alla propria abitazione per restituire alle vittime i 60 euro, che erano ancora in suo possesso. La mini gang è stata denunciata. 

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: