Oggi a Genova 

Muore centrata da auto che percorre l’A7 in contromano

La vittima è una trentacinquenne residente a Genova. La sua Bmw è stata presa in pieno dalla Volto guidata da un uomo di Novate Milanese, Giuseppe Maria Garavaglia, quarantaseienne, che per cinque chilometri ha percorso l’autostrada in senso contrario

Matilda Hidri che era di nazionalità albanese ma viveva nella nostra città, era da sola sull’auto e guidava nella mano giusta, in direzione sud, cioè verso Genova. L’incidente è avvenuto tra i caselli di Gropello Cairoli e Casei Gerola.

Altri tre feriti sono un uomo di 35 anni, trasportato con l’elisoccorso all’ospedale San Raffaele di Milano in codice rosso, una donna di 34 anni e un bambino di 4 anni, meno gravi, trasportati in ambulanza in codice verde al Policlinico San Matteo di Pavia.

Sarà la polizia Stradale a indagare sul tragico incidente. Com’è stato possibile che Garavaglia guidasse per cinque chilometri senza che accorgersi che percorreva l’autostrada contromano? Oggi sarà disposta l’autopsia sul corpo dell’uomo per capire se guidasse in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: