Agricoltura 

Dalla diga del Brugneto 2,5 milioni di metri cubi d’acqua per salvare dalla siccità la Valtrebbia

L’erogazione sarà aperta dalle 12 di domani, venerdì 17 giugno. Saranno rilasciati 2.067 litri al secondo per irrigare i campi in un territorio di 23 mila ettari. Il rilascio durerà 15 giorni

La richiesta è stata avanzata dal Consorzio di Bonifica di Piacenza che secondo un accordo ha il diritto di richiedere il rilascio. L’acqua andrà ad alimentare il fiume trebbia e impiegherà 45 ore ad arrivare a Rivergaro. Solitamente il rilascio viene chiesto a fine luglio, ma alla luce della siccità si è reso necessario anticipare la richiesta di un mese. Senza quell’acqua le culture andrebbero tutte a seccarsi.

Purtroppo il meteo a lungo periodo, certo non preciso, ma comunque in grado di prevedere l’andamento generale, per le prossime settimane è attesa scarsità di precipitazioni e temperature sopra i 35 gradi nelle zone di coltivazione.

Il Consorzio di Bonifica di Piacenza è titolare della concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale ad uso irriguo dal Torrente Trebbia, nei Comuni di Rivergaro e Gazzola.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: