Consumatori 

Bucci e Dello Strologo sottoscrivono il “Patto con i consumatori” per migliorare la qualità della vita dei cittadini

Assoutenti: «L’obiettivo è quello di rendere la città più vivibile». Il patto è già stato firmato anche da diversi candidati consiglieri comunali

Il sindaco uscente e candidato sindaco per il centrodestra Marco Bucci e il principale sfidante a capo della coalizione di centrosinistra, Ariel Dello Strologo, hanno sottoscritto il “Patto con i Consumatori” per una città più vivibile, della mobilità sostenibile, rispettosa dell’ambiente e digitale, e si sono impegnati a migliorare, qualora eletti, la delibera di giunta del 2007 che individuava nelle Associazioni dei Consumatori i soggetti rappresentativi dei cittadini genovesi in materia di consumi e servizi.
Lo afferma Assoutenti, che ricorda come tra gli obiettivi del Patto figurino un più efficace monitoraggio dei servizi resi alla popolazione sia direttamente dall’amministrazione comunale che dalle sue aziende, a partire da Amiu e da Amt.

Particolarmente apprezzata dai candidati Sindaci la rete degli Sportelli dei Consumatori attivi nel Comune di Genova, specie per quanto riguarda il rilascio dello SPID e l’assistenza digitale agli anziani.

Le Associazioni dei Consumatori Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Codacons, Federconsumatori, Lega Consumatori, Sportello del Consumatore, si dicono soddisfatte per l’attenzione dimostrata sia verso progetti education fortemente vocati alla sostenibilità e all’economia circolare, come quello che vuole fare dell’Istituto Agrario Marsano un centro internazionale degli oggetti del riuso prodotti dalle scuole di tutto il mondo, sia verso il potenziamento delle spiagge libere.

Ecco il testo del patto

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: