Trentasettenne muore in casa, il cane difende il corpo e non lascia avvicinare nessuno

funny rat terrier with paws on head

Ha tentato di difendere il suo compagno di vita fino alla fine e ha ringhiato e abbaiato in difesa del corpo dell’uomo, ormai esanime, pronto ad aggredire chi si avvicinasse. È successo a Sestri Ponente in via Andrea Del Sarto

Stanotte, verso le 2 del mattino, nella casa dell’uomo sono arrivati i Vigili del fuoco, che hanno aperto l’appartamento, insieme alla Polizia e ai soccorsi inviati dal 118. Si sono trovati davanti il corpo del trentasettenne, ma anche il suo cane, un meticcio di una ventina di chili, che ha tentato di difendere il suo compagno di vita. Solo quando il cane è stato catturato è stato possibile avvicinarsi al cadavere.

L’animale è stato portato al canile comunale di Monte contessa mentre il corpo dell’uomo è nelle camere mortuarie, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sarà necessario stabilire le cause del decesso.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: